Home » Internazionale, News » Cindy D’Aoust nominata Presidente e AD di CLIA

Cindy D’Aoust nominata Presidente e AD di CLIA

WASHINGTON — La Cruise Lines International Association (CLIA) ha annunciato che il suo Global utive Committee ha nominato Cindy D’Aoust Presidente e Amministratore Delegato, con effetto immediato. D’Aoust è entrata a far parte di CLIA a dicembre del 2014 ed ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato facente funzione di CLIA ed utive Vice President of Membership and Operations. D’Aoust continuerà a gestire le operazioni di CLIA a livello globale e collaborerà con il senior leadership team per guidare l’organizzazione e lavorare per conto degli associati di CLIA.

D’Aoust ha un’esperienza pluridecennale nel settore alberghiero e viaggi nonché una posizione di leadership presso Meeting Professionals International, dov’è stata Chief Operating Officer, gestendo a livello globale operazioni, marketing e servizi ai membri. Ha coperto altri ruoli senior presso Maxvantage e Maritz Travel.

“Cindy ha dimostrato più volte di essere una componente estremamente preziosa e competente del nostro utive team. La sua vasta esperienza nel settore alberghiero e viaggi, le sua capacità di leadership e la passione per l’industria crocieristica l’hanno resa la giusta persona per guidare la nostra organizzazione globale in un entusiasmante viaggio in avanti”, afferma Adam M. Goldstein, Global Chairman di CLIA e Presidente & COO di Royal Caribbean Cruises Ltd.

Nel suo ruolo di Presidente e AD, D’Aoust dirigerà il team globale di CLIA per unificare, rappresentare, difendere e promuovere con successo gli interessi comuni degli associati dell’organizzazione e dell’industria crocieristica a livello globale. Unire l’industria e creare una voce più forte rientrano tra le sue priorità più importanti, rendendo la crociera la migliore vacanza per ogni tipo di viaggiatore in tutto il mondo.

“Sono onorata di ricoprire il ruolo ufficiale di Presidente e AD di CLIA, rappresentando le compagnie da crociera, le agenzie di viaggi e gli agenti marittimi nonché gli utive Partner in tutto il mondo”, afferma D’Aoust. “CLIA è un’organizzazione solida e rispettata che ha un team globale straordinario. Ora più che mai è importante che l’industria crocieristica collabori e crei una voce più forte a livello globale. Sono entusiasta di poter costruire sull’attuale successo dell’organizzazione e continuare nella nostra missione di essere l’organizzazione globale unificata che sostiene i nostri associati nel raggiungimento del successo grazie alla difesa, alla formazione e alla promozione degli interessi comuni della cruise community”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=36768

Scritto da su Mar 18 2016. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab