Home » Italia, News » ASSOLOGISTICA CULTURA E FORMAZIONE: NUOVI REGOLAMENTI DOGANALI

ASSOLOGISTICA CULTURA E FORMAZIONE: NUOVI REGOLAMENTI DOGANALI

ROMA – Dal prossimo 1 maggio entreranno in vigore i Regolamenti applicativi nn. 2446.15 e 2447.15 del nuovo Codice Doganale UE, Reg. 952.13, che introducono, a fianco dello sdoganamento standard, un nuovo sistema avanzato di tipo interattivo, che recepisce ed attiva su richiesta, proposte e prassi degli operatori.

Inoltre, vengono previste importanti semplificazioni dedicate agli operatori certificati AEO (Authorized Economic Operator), riguardanti, tra l’altro, lo sdoganamento centralizzato, i fast corridors e il self-assessment.

Assologistica Cultura e Formazione, il ramo formativo di Assologistica, nell’ambito delle sue attività programmate a sostegno delle competenze del settore logistico nel suo complesso, il prossimo 12 aprile presso la propria sede di Milano, ha organizzato il corso “L’ABC delle operazioni doganali a partire dagli Incontems”, per dare a chiunque ne sia interessato, un quadro generale chiaro dei principali documenti necessari alle operazioni doganali alla luce dei nuovi provvedimenti ed i loro riflessi sugli INCOTERMS 2010.

A tenere la docenza del corso, l’avvocato Ettore Sbandi, specializzato in commercio internazionale e diritto doganale e delle accise del prestigioso Studio Santacroce, che ha sintetizzato: “Il tema doganale ha un rilievo orizzontale nell’impresa, non relegabile solo allo shipping, ma coinvolge praticamente tutti i dipartimenti dell’impresa, dal legale agli acquisti, fino alla produzione ed alle vendite”.

Dopo questo importante appuntamento, seguirà, ancora presso la sede di Milano di Assologistica Cultura e Formazione ed a distanza di due giorni, il 14 aprile, il corso “Brand made easy” tenuto da Michele Rematelli dello studio di consulenza Tessari Associati.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=37011

Scritto da su Mar 30 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab