AZZURRA VINCE ANCORA E CONTINUA A GUIDARE LA CLASSIFICA DELLA 52 SUPER SERIES

MIAMI – Azzurra continua la sua striscia positiva nella 52 Super Series vincendo la prima prova di giornata, seguito da un ottavo che non incide sulla posizione generale. La barca dello YCCS mantiene il comando della classifica con 10 punti di vantaggio sul secondo. Domani la conclusione.
La Miami Royal Cup, seconda tappa della 52 Super Series 2017 si avvia verso la conclusione di domani, sabato 11 marzo. Anche oggi la brezza è leggera e instabile come da previsioni, tuttavia il Comitato riesce a far partire la flotta poco dopo le 14 ora locale, con una brezza tra i 6 e i 9 nodi.

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda si mette subito in evidenza con una buona partenza che la porta al comando della flotta assieme a Sorcha e Platoon. La tattica dell’approccio alla boa è da manuale, Azzurra mette la sua prua davanti agli avversari a distanza ravvicinata e poi allunga progressivamente per tutto il prosieguo della prova, libera da coperture e operando le scelte migliori per stare in fase con i salti di vento. Un primo posto meritato, frutto di un complesso e perfetto lavoro di gruppo, “come un’orchestra” dirà una volta a terra Cathrine Roemmers, moglie di Pablo e ospite a bordo di Azzurra.

La seconda prova è stata caratterizzata da nubi in arrivo sul campo di regata che hanno reso la brezza ancora più instabile. Azzurra non ha fatto errori evidenti ma si è ritrovata in più occasioni nel punto meno favorevole del campo di regata. Dopo essere risalita fino al sesto posto ha concluso ottava una prova vinta da Sled seguito da Gladiator. Quantum chiude quinto la seconda regata recuperando rispetto al nono posto ottenuto nella prima prova a causa di una partenza anticipata.

Vasco Vascotto, tattico: “Abbiamo avuto un match ball ma non lo abbiamo giocato al meglio, tuttavia non lamentiamoci troppo di questo ottavo posto nella seconda prova. Abbiamo dieci punti di vantaggio sul secondo, undici sul terzo e sedici sul quarto. E’ giusto così, non siamo diventati all’improvviso dei marziani ammazza campionato, siamo umani, e abbiamo avversari bravissimi umani come noi, non possiamo certo vincere sempre! Nell’ultima prova poi il vento è saltato moltissimo sia nei lati di bolina che in quelli di poppa. Noi abbiamo reagito ma evidentemente non sufficientemente, avremmo dovuto anticipare meglio questi salti di vento così imprevedibili. Dobbiamo continuare a lavorare bene, studiare gli errori per andare avanti su questa scia positiva. Domani è l’ultimo giorno e dobbiamo essere pronti.”

Le regate riprendono domani con le ultime due prove,  partenza alle 13 ora locale le 19 in Italia. Prevista brezza da Nordest tra i 5 e gli 11 nodi. Anche domani sarà possibile vedere le regate in diretta streaming con commento in inglese sul sito e sulla App della 52 Super Series. Il Virtual Eye sarà disponibile anche sul sito www.azzurra.it mentre aggiornamenti dal campo di regata verranno postati sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup, classifica provvisoria dopo 7 prove

1. Azzurra (Alberto/Pablo Roemmers, ITA/ARG), (2,2,1,1,2,1,8) 17 punti.
2. Provezza (Ergin Imre, TUR) (5,3,3,4,4,5,3) 27 p.
3. Platoon (GER, Harm Müller-Spreer), (3,1,8,2,7,3,4) 28 p.
4. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (1,4,6,7,1,9,5) 33 p.
5. Gladiator (Tony Langley, GBR) (7, RDG5.5, RDG5.5, RDG5.5,6,7,2) 38.5 p.
6. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (10,5,2,6,8,2,7) 40 p.
7. Sled (Takashi Okura, USA), (6, DSQ12,5,9,3,6,1) 42 p.
8. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (4,8,4,3,10,8,10) 47 p.
9. Sorcha (Peter Harrison, GBR) (9,7,9,8,5,4,6) 48 p.
10. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (8,6,7,5,9,10,9) 54p.
11. Paprec (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12, DNC12,) 84p