Signorini alla guida degli scali del Mediterraneo

GENOVA – Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale (Genova e Savona), Paolo Emilio Signorini, da ieri è anche presidente di Intermed Gateways, l’associazione dei porti del Mediterraneo che riunisce Genova, Marsiglia e Barcellona, nata nel 1998 con l’obiettivo di lanciare la sfida ai porti del nord Europa.

La nomina è arrivata ieri a Barcellona al termine della riunione del consiglio direttivo cui hanno partecipato i presidenti dei tre scali: oltre a Signorini, Sixte Cambra (Barcellona) e Christine Cabau (Marsiglia).

Con il passaggio di testimone, Genova ospiterà in autunno il MedPort Forum, il forum dei porti del Mediterraneo, con 24 scali, per fare il punto e discutere le nuove sfide del mercato.

L’obiettivo dell’associazione è difendere e promuovere l’ interesse dei tre porti presso le istituzioni europee ma anche collaborare in mercati strategici come l’Asia.