Home » Eventi, Italia, News » Le prospettive marittime del Mediterraneo tra Canale di Suez e Via della Seta

Le prospettive marittime del Mediterraneo tra Canale di Suez e Via della Seta

Venerdì 15 febbraio ore 10.00 – Stazione Marittima porto di Napoli

Si terrà venerdì 15 febbraio, ore 10.00, al centro congressi del Terminal Napoli, il convegno dal titolo “Le prospettive marittime del Mediterraneo, tra Canale di Suez e Via della Seta” (sala Dione/Elettra, Stazione Marittima, molo Angioino).

L’evento, organizzato dall’AdSP del Mar Tirreno Centrale in collaborazione con SRM (Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo), prevede:

ore 10.30, presentazione del libro di Pietro Spirito, Presidente AdSP MTC,  “Il futuro del sistema portuale meridionale tra Mediterraneo e Via della Seta ( Ed. Rubbettino);

ore 10.45, presentazione dello studio di SRM e AlexBank  su “L’impatto del nuovo Canale di Suez sui traffici e sulla competitività del Mediterraneo”, a cura di Alessandro Panaro, Responsabile Maritime & Energy di SRM;

ore 11.00, Tavola rotonda su “Rischi e opportunità del sistema portuale del Mezzogiorno”. Partecipano: Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM; Graziano Delrio, Deputato, già Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Michele Geraci, Sottosegretario allo Sviluppo Economico; Adriano Giannola, Presidente SVIMEZ.
Modera: Adriano Albano, Rai-TGR Campania.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=58407

Scritto da su Feb 7 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab