LA TERZA GIORNATA DI SPORT VELICO CHIUDE UFFICIALMENTE LE PRIME CINQUE CLASSI DI REGATA

Le acque labroniche si preparano ad essere colorate nei prossimi giorni dalle vele internazionali della “Naval Academies Regatta”

Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter (@ItalianNavy #ProfessionistiDelMare #UnMarediOpportunità #NoiSiamolaMarina) o sul sito della Marina Militare (www.marina.difesa.it)

Alla presenza dell’ammiraglio di divisione Flavio Biaggi e del contrammiraglio (r) Piero Vatteroni, delegato regionale della Lega Navale Italiana, sono avvenute le premiazioni per le classi TRIDENTE 16 e J24 che hanno ufficialmente concluso i cicli di regate di tutte le cinque classi previste per il primo fine settimana della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale – Città di Livorno. Sono stati premiati:

TRIDENTE 16:

1 classificato: l’equipaggio del Circolo Velico Antignano composto da: Luca Trovi (al timone), Marcello Miliardi, Luca Brunotti

2 classificato (e 1 classificato under 19 maschile): l’equipaggio del Circolo Velico Antignano composto da: Mattia Tognocchi (al timone), Tommaso Barbuti, Andrea Bianucci

3 classificato: l’equipaggio dell’Accademia Navale composto da: Marco Onorato (al timone), Alberto Del Maestro, Simone Palombi

1 classificato under 19 femminile: l’equipaggio del Circolo Velico Antignano composto da: Livia Ciampinelli (al timone), Emma Maltese, Vittoria Heusch, Elena Sofia Urti

J24:

1 classificato assoluto e 1 tra gli equipaggi militari, “La Superba” con equipaggio composto da: Ignazio Bonanno (al timone), Simone Scontrino, Francesco Picaro, Vincenzo Vano, Alfredo Branciforte.

2 classificato l’imbarcazione tedesca “United 5”, seguita al terzo posto da “Jamaica” di Pietro Diamanti, presidente della classe J24.

Continua la Regata dell’Accademia Navale (RAN). “Testacuore Race” il nuovo Cookson 50 dello Yacht Club Capri, prosegue in testa con un vantaggio di circa 100 miglia sugli inseguitori. “Orsa Maggiore” ketch della Marina Militare, progettato dallo yacht designer Vallicelli, mantiene la settima posizione dirigendo verso la prima boa di Porto Cervo.

Hanno raggiunto il territorio livornese quasi tutte le delegazioni estere che prenderanno parte alla “Naval Academies Regatta” che si svolgerà a partire dal 28 aprile.

Il netto miglioramento meteorologico ha permesso la perfetta riuscita della mostra delle auto d’epoca all’interno di un sito esclusivo: il Piazzale delle Ancore dell’Accademia Navale. Le vetture centenarie protagoniste della celebre corsa Piombino-Livorno hanno varcato le porte dell’Accademia a partire dalle 09.00 di questa mattina e sono rimaste a disposizione della popolazione per tutto il corso della mattinata.

Proseguono anche il resto delle attività previste presso il Villaggio Sportivo in Terrazza Mascagni a favore della cittadinanza.

Tutte le notizie aggiornate relative all’evento sono disponibili sul sito web

www.settimanavelicainternazionale.it

Foto: Giampaolo Biagi