Federico Quaranta (Ondabuena) nei team internazionali Waszp al Nastro Rosa Tour

Dal 17 giugno in acqua per il giro d’Italia a vela

Arriva un altro importante riconoscimento per gli atleti di Ondabuena Taranto.

Questa volta la categoria è quella del Waszp: la deriva monoposto nata nel 2010 che per le sue caratteristiche volanti dovute alla tecnologia foil sta appassionando la nuova generazione di velisti di tutto il mondo.

A rappresentare il talento della scuola velica tarantina, nel Marina Militare Nastro Rosa Tour edizione 2022, sarà Federico Quaranta (classe 2007), già campione europeo nella categoria O’Pen Skiff che da venerdì 17 giugno farà parte degli equipaggi della categoria in gara.

Il Marina Militare Nastro Rosa Tour è una manifestazione sportiva che coniuga la passione per gli sport di mare, con il nobile sport della vela, e la trasmissione di valori ad esso connessi, fino alla promozione turistica.

L’evento è infatti organizzato da Difesa Servizi S.p.A., in collaborazione con Ssi Sports & Events e Marina Militare, sotto l’egida sia del CONI, della Federazione Italiana Vela, ma anche del Ministero del Turismo.

25 giorni di mare, da Genova a Venezia, circumnavigando la penisola italiana con un villaggio itinerante a terra e dieci team internazionali divisi nelle categorie offshore/Figaro 3, Inshore/Waszp e Board/Kite Foiling & Wing.

E’ il risultato di un lavoro che stiamo conducendo in questi anni all’insegna di una sempre maggiore diffusione dello sport della vela nel nostro territorio, – dice Francesco Bonvino, coach Waszp di Ondabuena Academy – coltivando soprattutto i talenti nostrani, che come Federico Quaranta, hanno già prodotto risultati internazionali e portato in alto il nome di Taranto nelle discipline legate al mare.

Kite, Waszp e Offshore disputeranno le rispettive regate a ridosso della costa per fare in modo di apprezzare velocità ed evoluzioni anche al pubblico a terra.

Le tappe del Marina Militare Nastro Rosa Tour edizione 2022 sono Genova, La Maddalena, Formia, Crotone, Brindisi, Vieste, Ancona e Venezia.