Home » Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti » VADO GATEWAY: al via un nuovo collegamento ferroviario con il Terminal Piacenza Intermodale

VADO GATEWAY: al via un nuovo collegamento ferroviario con il Terminal Piacenza Intermodale

Due treni settimanali collegheranno il Container Terminal deep-sea e il Reefer Terminal al centro intermodale piacentino

La quota di intermodalità complessiva di Vado Gateway è pari al 30%

È partito oggi il nuovo collegamento ferroviario che collega i terminals portuali di Vado Gateway – nuovo Container Terminal e Reefer Terminal – con il Terminal Piacenza Intermodale.

Il nuovo servizio ha una frequenza iniziale di due treni-blocco alla settimana.

Con l’attivazione della nuova linea i collegamenti ferroviari attivi da e per l’infrastruttura portuale di Vado Ligure salgono a quattro (oltre a Piacenza sono già attivi i servizi per Milano, Padova e Rubiera), per un totale di circa 10-12 coppie di treni settimanali incrementabili a seconda delle esigenze dei clienti.

La quota di intermodalità complessiva è oggi pari al 30%, un risultato che posiziona Vado Gateway tra le principali infrastrutture portuali italiane per l’utilizzo del trasporto su rotaia.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82556

Scritto da su Apr 9 2021. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab