Varato un nuovo superyacht ai cantieri Eurocraft di Vado

Costruito dall’azienda vadese Eurocraft, il primo dei superyachts da 45 m di lunghezza è stato varato ieri con una complessa operazione che ha visto all’ opera due maxigru del gruppo Vernazza, capaci di sollevare le 400 tonnellate del panfilo. Lo scafo è stato sollevato da due mezzi, uno cingolato ed uno stabilizzato che lo hanno prima spostato e quindi varato presso la darsena pubblica.

L’attività del cantiere Eurocraft è ripresa con la fine dei lavori di costruzione della nuova piattaforma di Vado Ligure e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, rivisto il piano degli investimenti, ha provveduto al rilascio della concessione demaniale regolata da atto ventennale consentendo all’azienda di riposizionarsi positivamente nel settore dei maxi yacht.
Lo dimostrano i nuovi ordini per barche di grandi dimensioni da costruire proprio a Vado; infatti, è già prevista la realizzazione di un nuovo scafo di circa 70 m.
I cantieri Eurocraft, da sempre riconoscibili dal colore azzurro del capannone, si confermano marchio della nautica di lusso.