Primo approdo a Genova della nave più grande al mondo per trasporto yacht

E’ arrivata al Terminal IMT – Messina di Genova la Yacht Servant, la nave auto-affondante per il trasporto di yacht più grande al mondo. La “ammiraglia” del gruppo DYT Yacht Transport, assistita sul territorio da Multimarine Services (Finsea), effettuerà un servizio regolare di linea tra Mediterraneo e Caraibi, le due aree di maggior importanza per il settore degli yacht.
Varata all’inizio del 2022, con una lunghezza fuori tutto di 213,7 metri, una larghezza di 46 metri, un pescaggio di 4,6 metri ed un ponte pari a 6.380 mq, la Yacht Servant ha raddoppiato la capacità di carico rispetto ai modelli precedenti ed è il 32% più efficiente in termini di consumo di carburante.

Alla cerimonia per lo scalo inaugurale in Italia, tenutasi a bordo della nave, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Paolo Emilio Signorini ha sottolineato l’ottimo tempismo manifestato da DYT Yacht Transport nella riconferma di Genova, già scalo di riferimento nel mediterraneo per l’armatore olandese: “La scelta giusta nel momento giusto: il mercato degli yacht è stabile e in crescita; l’area del Mediterraneo, insieme ai Caraibi, è una delle mete principali per i maxi-yacht; il porto di Genova, oggetto di grandi investimenti nell’offerta di ampi servizi per la nautica, dal refitting alla cantieristica, e nell’espletamento di operazioni complesse rese necessarie dal gigantismo navale, è il posto giusto in cui venire.”