Home » News, Regate, Sport » Brindisi-Corfù: il saluto agli equipaggi

Brindisi-Corfù: il saluto agli equipaggi

Oltre al presidente del Circolo della vela di Brindisi, Livio Georgevich, a salutare i 115 equipaggi che domani partiranno per la regata internazionale Brindisi-Corfù, c’erano anche il presidente dell’ottava zona Fiv Raffaele Ricci e il presidente della Lombardini Cup Gianni Borghi.

Questa sera, sul lungomare di Brindisi, anche la città ha voluto salutare i partecipanti alla ventiseiesima edizione della regata internazionale: la serata è stata presentata dal giornalista Mediaset Mino Taveri. “E’ un orgoglio per tutta la città” ha detto il sindaco Domenico Mennitti in occasione della cerimonia di saluto.

“Questa è certamente l’evento sportivo più importante della Puglia – ha specificato Raffaele Ricci – si tratta infatti di una regata difficile e le condizioni meteo di domani confermano questa caratteristica. Importanti però, oltre ai risultati sempre positivi di questa regata, sono anche gli obiettivi raggiunti a livello sportivo.

Sono almeno 300 i ragazzi che quest’anno hanno frequentato le nostre scuole di vela e questo indica una grande attenzione a questo sport”. Inoltre la Brindisi-Corfù costituisce nel circuito del giro di Puglia l’unica tappa che non si può scartare. Da quest’anno la regata diventa anche tappa della Lombardini Cup che, in sei regate, tocca tutti i mari italiani.

“Sono molto orgoglioso che Brindisi e questa regata entrino nel nostro circuito – ha spiegato Borghi – ne sono fiero e spero che la collaborazioni continui perché i vantaggi sono tanti per entrambe le parti”. La partenza degli equipaggi è prevista domani, intorno alle 13, dal porto interno mentre la premiazione avverrà il 10 nel porticciolo di Kassiopi.

Francesca Cuomo

Foto: Simone Rella

 

 

 

 

 


Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=1545

Scritto da su Giu 7 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab