Home » News, Regate, Sport » LA PRINCIPESSA ZAHRA AGA KHAN MADRINA DELLA NUOVA AZZURRA

LA PRINCIPESSA ZAHRA AGA KHAN MADRINA DELLA NUOVA AZZURRA

Battesimo ufficiale stamani per la nuova barca dello Yacht Club Costa Smeralda, che vedrà l’Audi Azzurra Sailing Team impegnato nel circuito 52 Super Series. La Principessa Zahra Aga Khan, madrina della nuova Azzurra TP52 by Audi, ha rotto la bottiglia di champagne sulla prua della barca al primo colpo, rinnovando così la tradizione di questo rito benaugurale.

Poco prima, nel corso della cerimonia privata sulla terrazza del Real Club Nautico de Barcelona, il Commodore dello YCCS, Riccardo Bonadeo, aveva ringraziato Alberto Roemmers, armatore di Azzurra e socio dello Yacht Club Costa Smeralda, per aver voluto proseguire l’avventura iniziata nel lontano 1983, quando Azzurra fu la prima sfida italiana all’America’s Cup.

“L’anno scorso – ha fatto eco Pablo Roemmers – abbiamo concluso sul terzo gradino del podio. Sentiamo la responsabilità e l’onore di poter ottenere un risultato migliore in questa stagione. Desidero ringraziare mio padre Alberto per il suo supporto così appassionato”.

La nuova Azzurra, un progetto dello studio Botin Partners, era scesa in acqua il mese scorso in occasione di PalmaVela, regata di test per la classe TP52, ottenendo già all’esordio la vittoria. Dopo il battesimo ufficiale, l’Audi Azzurra Sailing Team è uscito in mare per la Practice race del 39° Trofeo Conde de Godò ottenendo il secondo posto.

A bordo anche il Commodore Bonadeo, esperto yachtsman, che ha dichiarato: “E’ stata una giornata molto positiva, dove le condizioni di mare e vento erano ideali per testare barca ed equipaggio. I ragazzi hanno fatto un recupero eccellente nella prima poppa, il secondo posto soddisfa pienamente. La velocità della barca e l’abilità dell’equipaggio fanno ben sperare. Se aggiungiamo che la Principessa ha subito esploso la bottiglia del battesimo, possiamo aspettarci i risultati che vogliamo!”

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=9447

Scritto da su Mag 23 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab