Home » News, Regate, Sport » Audi ORCi World Championship 2012: Enfant Terrible-Finnlines da leader, verso la lunga

Audi ORCi World Championship 2012: Enfant Terrible-Finnlines da leader, verso la lunga

Prosegue a scartamento ridotto l’Audi ORCi World Championship di Helsinki. Dopo i fuochi di artificio del secondo giorno e le condizioni decisamente favorevoli di ieri, la manifestazione ha dovuto fare i conti con una giornata avara di vento, nel corso della quale il Comitato di Regata è riuscito a mandare in archivio una sola  prova.

Disputata sfruttando una brezza di circa 6 nodi, la regata è stata vinta dal TP52 Blixt Pro Sailing. Lo scafo dello svedese Patrick Lindqvist ha anticipato di soli 7 secondi Enfant Terrible-Finnlines, riuscito nell’impresa di chiudere davanti all’altro TP52, il norvegese Wolpack Trucknor, e rientrato in banchina forte di una leadership rafforzata. Un risultato di grande valore, se si tiene conto che il quarto classificato, l’X-41 Normet, ha accusato un ritardo di oltre quattro minuti rispetto al gruppetto di testa.

Dopo la disputa della prova odierna, l’Evento 42 Silva Hispaniola si conferma secondo, ma a 6 punti e mezzo da Enfant Terrible-Finnlines, mentre Airis, il GP42 di Roberto Monti e Cesare Bressan, è terzo a 9 punti dalla vetta in compagnia del Grand Soleil 42 Race, Amserv, tra i protagonisti sin dalle battute iniziali.

La ripresa dell’Audi ORCi World Championship è fissata per domani, quando gli equipaggi saranno chiamati ad affrontare la prova più dura: la Gulf of Finland Race. Una regata di altura di oltre 100 miglia che impegnerà i protagonisti dell’evento per tutta la giornata e parte della serata.

Con sei prove già archiviate, il Comitato di Regata dell’Audi ORCi World Championship intravede quindi la possibilità di portare a completamento il programma che, lo ricordiamo, si articola su un massimo di nove regate, sette sulle boe e due di altura, tutte con coefficiente pari a 1. Uno scarto sarà concesso dopo il termine della settima prova (la “lunga” non potrà essere scartata). In occasione della giornata conclusiva non potranno essere date partenze dopo le ore 14.

Durante l’Audi ORCi World Championship di Helsinki, a bordo di Enfant Terrible-Finnlines regatano Alberto Rossi (timone), Tommaso Chieffi (tattica), Giovanni Palamà (navigatore), Daniele Cassinari (randa), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Lars Borgstrom (trimmer), Daniele Fiaschi (drizze), Roberto Strappati (albero), Jacopo Bagnaschi (aiuto prodiere) e Alberto Fantini (prodiere). Del team fa inoltre parte il coach Marco Capitani.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=11067

Scritto da su Ago 10 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab