Home » News, Regate, Sport » RIPOSO FORZATO PER LA FLOTTA DEI MAXI YACHT

RIPOSO FORZATO PER LA FLOTTA DEI MAXI YACHT

Nulla di fatto in questa seconda giornata di Maxi Yacht Rolex Cup e Mini Maxi Rolex World Championship che ha avuto come unico protagonista il maltempo. Dopo una mattinata trascorsa ad attendere che il vento si stabilizzasse, il Comitato di Regata ha chiamato i 34 maxi yacht ad avvicinarsi alla linea di partenza intorno alle 11.30, ma una pioggia torrenziale, l’onda alta e la rilevazione di 35 nodi di vento in mare aperto hanno imposto il rientro in porto poco dopo.

Peter Craig, Presidente del Comitato di Regata, spiega nel dettaglio le condizioni di oggi:”E’ stata un’altra giornata in cui non si è verificato ciò che era previsto. Per fortuna ci stavamo ancora preparando a dare il primo segnale per la partenza quando una delle barche di controllo ha registrato un aumento di 25 nodi di vento da ovest più a nord. A quel punto abbiamo deciso di posticipare una seconda volta per capire come si sarebbe evoluta la situazione e nel frattempo il vento è aumentato fino a 35 nodi con forte grandine e zero visibilità. Non ci è rimasta quindi altra scelta se non rimandare le barche in porto, nessuno sarebbe stato contento di regatare in quelle condizioni.”

Sui giorni a venire si esprime così:” Il fronte di bassa pressione che sta spingendo dal nord-est della Sardegna rende difficile fare previsioni certe sull’andamento della settimana. Domani ci si aspetta un vento intorno ai 15 nodi, che sarebbe perfetto per regatare, ma dobbiamo solo aver pazienza e vedere cosa succede. Condizioni permettendo, il programma per domani è di far disputare due regate a bastone ai Mini Maxi e una regata costiera alle altre divisioni.”

La classifica provvisoria rimane dunque invariata con Ràn 2 in testa ai Mini Maxi, Aegir e Velsheda leader rispettivamente dei Racing/Cruising e dei Racing, Magic Carpet 2 in testa tra i Wally e Nilaya nei Supermaxi. Rimangono ancora quattro giorni per vedere come si muoveranno le classifiche con la speranza che le condizioni meteo permettano agli appassionati di assistere al consueto spettacolo che questo evento da anni garantisce. L’appuntamento è per domani alle 11.30.

La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con IMA (International Maxi Association) e con il title sponsor Rolex, prevede anche una serie di impegni sociali a partire dalla cena annuale dell’IMA in programma domani, mercoledì 5 settembre, presso la Clubhouse dello Yacht Club. Stessa location per la cena Rolex, riservata agli armatori, prevista per giovedì, mentre venerdì il title sponsor ha organizzato la festa degli equipaggi presso l’hotel Colonna Pevero. La Maxi Yacht Rolex Cup, che si chiude sabato 8 settembre con la cerimonia di premiazione finale in Piazza Azzurra al termine delle regata, lascia il posto ad un altro grande evento  di prestigio e richiamo internazionale, la Rolex Swan Cup, in calendario dal 10 al 16 settembre.

Foto: C. Borlenghi

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=11456

Scritto da su Set 4 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab