Home » Altro, News, Sport » TROFEO PRINCESA SOFIA MAPFRE: DEBUTTA IL KITESURF

TROFEO PRINCESA SOFIA MAPFRE: DEBUTTA IL KITESURF

La 44ª edizione del Trofeo SAR Princesa Sofia Mapfre, prima tappa europea della Coppa del Mondo ISAF, oltre alle classi olimpiche vedrà al via anche la classe del Kiteboard. In occasione del principale evento velico internazionale che si svolge in Spagna, i kiters gareggeranno per la prima volta a Palma de Maiorca insieme agli atleti delle classi olimpiche.

Il Trofeo SAR Princesa Sofia Mapfre, in programma dal 30 marzo al 6 aprile e che quest’anno avrà come basi logistiche il Club Nautic S’Arenal, il Club Marítimo San Antonio de la Playa e il Pabisa Beach Club, ha invitato i kiters alla regata per testare il format della competizione in previsione del possibile futuro inserimento del Kiteboard tra le classi che disputano la Coppa del Mondo ISAF e le Olimpiadi.

La tappa spagnola sarà valida per la ranking list mondiale dell’IKA, l’Associazione Internazionale Kiteboard. Il programma della competizione prevede quattro giorni di regata, dal 2 al 5 aprile, e una giornata di esibizione che si svolgerà il 6, lo stessa nella quale si disputeranno le Medal Race.

“L’IKA è lieta di prendere parte a questo importante evento – ha detto il segretario di classe Markus Schwendtner, che rappresenta un’eccellente opportunità per dimostrare come il Kiteboard possa essere incluso in uno dei più importanti avvenimenti velici dell’ISAF.”

“Gli organizzatori del Trofeo SAR Princesa Sofia Mapfre – ha spiegato Ferran Muniesa, CEO dell’evento – si stanno adoperando per rinnovare e rendere più spettacolare lo sport della vela. L’iniziativa di includere il Kiteboard, sostenuta dalla Federvela spagnola e dall’ISAF, va proprio in questa direzione.”

I kiters utilizzeranno come base operativa la spiaggia di fronte al villaggio dell’evento, situato presso il Pabisa Beach Club. Il Club Nautic S’Arenal ospiterà classi 2,4mR, Skud 18, Sonar, Finn, 470 maschile, 470 femminile, 49er e 49er FX, anche quest’ultima all’esordio a Palma di Maiorca.

Laser Standard, Laser Radial, RS:X maschile, RS:X femminile e Nacra17, il nuovo multiscafo con equipaggio misto faranno capo al Club Marítimo San Antonio de la Playa.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=13799

Scritto da su Feb 8 2013. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab