Home » News, Regate, Sport » Tp52 Aniene fa rotta su Ancona: è tutto pronto per il Mondiale ORC International. Il Circolo Canottieri Aniene 1892 scalda i motori

Tp52 Aniene fa rotta su Ancona: è tutto pronto per il Mondiale ORC International. Il Circolo Canottieri Aniene 1892 scalda i motori

Nata nel 387 a.c. con il nome di Ankòn (che vuol dire gomito) la città dorica apre la porte all’evento ORC per eccellenza : L’Adria Ferries World Championship. Il team capitanato dal responsabile sezione vela d’altura del Circolo Canottieri Aniene e skipper, Alessandro Maria Rinaldi e dall’armatore e team manager Giorgio Martin, stanno mettendo a punto l’imbarcazione prima del week end dedicato agli allenamenti, per poi prendere il via, nella giornata di lunedì, con la prima prova di quello che si annuncia un Campionato Mondiale dall’altissimo livello tecnico-sportivo.

Centoventi barche tra le boe e con esse una lunga serie di campioni: l’Adria Ferries ORCi World Championship, in programma ad Ancona tra il 21 e il 29 giugno, porterà nel capoluogo marchigiano il meglio della vela italiana e alcuni grandi nomi del panorama internazionale in rappresentanza di dodici nazioni e tre continenti: Italia, Croazia, Russia, Austria, Sud Africa, Brasile, Finlandia, Grecia, Slovacchia, Repubblica Ceca e Malta. Un mix destinato a fare uno dei Mondiali più interessanti e combattuti di sempre.

“Ogni volta che un team parte per una gara importante il nostro Circolo ci ricorda che non è prioritario superare gli altri, bensì è importante lavorare per superare se stessi – interviene Alessandro M. Rinaldi, responsabile della Sezione Vela Altura e skipper Aniene – Questa incitazione ci lascia subito intendere il gene agonistico che rappresenta lo spirito Aniene, stimolati dalla carica sportiva del nostro Presidente, Giovanni Malagò. In questi mesi di preparazione con i consoci Roberto E. de Felice, Alessandro Gucci, Matteo Aglietti insieme ai tesserati Aniene Giorgio Martin, Matteo Mason, Nevio Sabadin, abbiamo tenuto conto di questa filosofia lavorando sulle vele e sull’assetto della barca. Inoltre avremo in pozzetto dei campioni indiscussi come Rufo Bressani e l’amico Guille Parada, timoniere di Azzurra, oltre ad un equipaggio ben rodato lo scorso anno agli Europei . Vedremo da lunedì in poi come i valori in campo degli uomini e delle loro barche sapranno dare dimostrazione della loro forza.”

“Dopo un inverno in cantiere ed un inizio con il freno a mano tirato per colpa delle condizioni meteo sfavorevoli, siamo arrivati qui ad Ancona con la carica giusta e con la barca ottimizzata per questo evento – sono le parole di Giorgio Martin, armatore del Tp52 Aniene e socio Circolo Canottieri Aniene – l’innesto di Bressani e Parada ha innalzato il nostro rating agonistico, due campioni che daranno quella qualità e carica agonistica che servono in queste manifestazioni iridate.”

Il sostegno degli sponsor è fondamentale per un team che quest’anno ha messo in calendario delle regate storiche come il Fastnet e la Middle Sea Race. La conferma di Alviero Martini 1ª Classe, il ritorno alla vela di Lino Sonego International Seating e la new entry In Più Broker, uniti alla forza dei partner’s saranno il punto di forza del Tp52 Aniene.

Lino Sonego significa POLTRONE. Oggi, spesso, il nome della Nostra società viene riconosciuto a livello mondiale come sinonimo di produzione di sedute sia per il cinema che per lo sport. Ecco, lo sport in genere, è il veicolo che l’azienda di Maria Luisa e Fabio Sonego, hanno scelto per il proprio programma di Branding a livello mondiale. Non solo calcio, ed ora nuovamente la VELA d’ALTURA.

“Alviero Martini 1ᴬ Classe è orgoglioso di sostenere l’imbarcazione TP52 Aniene in questa importante competizione” -spiega la Alviero Martini S.p.A. – “Siamo sicuri che il nostro team gareggierà, come sempre, ad altissimi livelli puntando alla conquista del titolo mondiale dopo la vittoria di quello europeo nel 2012”.

In più Broker spiega le vele con il Tp52 Aniene. Ad accompagnare l’equipaggio dell’imbarcazione del C.C. Aniene per il Mondiale che iniziando, la giovane ed aggressiva azienda attiva nel campo del brokeraggio assicurativo, nazionale ed internazionale. In Più Broker annovera nel proprio portafoglio realtà di grande prestigio ed ha consolidato notevole esperienza nei settori Aviation, Construction, Enti Pubblici e Nautica diportistica

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=16027

Scritto da su Giu 20 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab