Home » News, Regate, Sport » New England Boatworks Farr 40 2013 Pre-Worlds Championship: per Enfant Terrible-Adria Ferries inizio convincente

New England Boatworks Farr 40 2013 Pre-Worlds Championship: per Enfant Terrible-Adria Ferries inizio convincente

E’ iniziata nel migliore dei modi la trasferta iridata dell’Enfant Terrible Sailing Team. Di scena a Newport, sullo stesso campo di regata che da martedì sarà teatro del Rolex Farr 40 World Championship, l’equipaggio di Alberto Rossi ha conquistato la prima leadership del New England Boatworks Farr 40 Pre-Worlds.

Caratterizzata da condizioni eccellenti – vento dal primo quadrante sui 10-12 nodi, mare calmo, cielo sereno e temperature nella media stagionale – la giornata inaugurale del warm-up iridato ha visto gli equipaggi darsi battaglia nel corso di tre prove disputate nella Narragansett Bay, un tratto di mare protetto e delimitato a sud dal Claiborne Pell Newport Bridge.

Grazie a due primi e un terzo, Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto, 1-3-1) ha anticipato di una lunghezza il solito Barking Mad (Richardson-Hutchinson, 2-1-3) e di cinque Charisma (Poons-Reeser, 6-2-2). Più staccati sono risultati Plenty (Roepers-Larson, 4-4-4), in ritardo di sette punti, e Groovederci (Demourkas-Appleton, 7-5-7), staccato di quattordici lunghezze.

Sorridente e rilassato, il tattico di Enfant Terrible-Adria Ferries, Vasco Vascotto, si è detto particolarmente soddisfatto del lavoro dell’equipaggio e della messa a punto della barca, apparsa competitiva nonostante l’utilizzo di vele non freschissime. Nuovi profili, infatti, verranno utilizzati a partire da martedì, prima giornata del Rolex Farr 40 World Championship.

“Certo, il Mondiale deve ancora iniziare, ma le prime regate sono lontane appena un paio di giorni ed è confortante scoprirsi in uno stato di forma ottimale – ha spiegato il fuoriclasse triestino  – Sono contento soprattutto perché abbiamo regatato con personalità, prendendoci qualche rischio quando ce n’è stato bisogno e controllando la flotta quando ne abbiamo avuta l’opportunità”.

Il New England Boatworks Farr 40 Pre-Worlds si concluderà domani con lo svolgimento di altre tre prove. Viste le previsioni di vento leggerissimo, il presidente del Comitato di Regata, Peter ‘Luigi’ Reggio, ha deciso di posizionare il campo di regata al largo di Brenton Point, in pieno Oceano Atlantico, dove spera di trovare un po’ più di pressione. La giornata si concluderà con la cerimonia di premiazione.

In occasione del New England Boatworks Farr 40 Pre-Worlds a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (timoniere), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Jacopo Bagnaschi (grinder), Daniele Fiaschi (drizze), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (comandante-prodiere). L’attività del team è coordinata dal coach Marco Capitani.

New England Boatworks Farr 40 2013 Pre Worlds
1. Enfant Terrible-Adria Ferries, 1-3-1, pt. 5
2. Barking Mad, 2-1-3, pt. 6
3. Charisma, 6-2-2, pt. 10
4. Plenty, 4-4-4, pt. 12
5. Groovederci, 7-5-7, pt. 19

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=17170

Scritto da su Ago 25 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab