Home » News, Regate, Sport » Mandolino si aggiudica il titolo Italiano Offshore a Genova

Mandolino si aggiudica il titolo Italiano Offshore a Genova

Un’altra regata d’altura in archivio – la Trieste-San Giovanni in Pelago-Trieste organizzata dallo Yacht Club Adriaco, disputata nei giorni scorsi e vinta dall’ottimo Arya 415 Duvetica White Goose di Sergio Quirino Valente davanti a Take Five di Brennmo Dal Pont e Rebel di Manuel Costantin – e il Campionato Italiano Offshore 2013 si è concluso ufficialmente, assegnando l’ambito titolo Italiano dopo un totale di dodici regate valevoli per il circuito ideato dalla Federazione Italiana Vela.

Vincitore del Campionato, come già anticipato nei giorni scorsi, lo Swan 42 Mandolino di Martino Orombelli (141,26 punti), che dopo il terzo posto ottenuto l’anno scorso ha finalmente raggiunto il suo obiettivo, grazie a una notevole regolarità nei piazzamenti e all’acuto della vittoria alla Regata dei Tre Golfi. Mandolino è stato protagonista di un bellissimo testa a testa con il Comet 41 Prospettica di Giacomo Gonzi, secondo a neanche un punto dalla barca di Orombelli (140,41), mentre al terzo posto ha chiuso il Sun Fast 3200 Scheggia di Nino Merola (104,57), protagonista di un grande inizio di stagione. Quarto posto per Stone Wave di Raffaello Testai (89,40) e quinto per Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci (87,19).

A seguire, nella top ten di questa graduatoria stilata con i sistema di compensi Orc International che ha coinvolto un totale di 310 barche (la classifica completa qui a fianco), Aniene di Giorgio Martin (79,60), Fra Diavolo di Guido Tabellini (78.01), Duffy by Marina di Polidoro di Enrico Calvi (65,18), Zenhea Takesha di Natale Lia (58,47) e Quattrogatti di Casini/Marchetti (57,78).

Oltre al vincitore assoluto, sabato prossimo, nel corso del Salone Nautico di Genova (ore 12 al Teatro del Mare, Terrazza Padiglione B) saranno premiati anche i vincitori di classe (una delle novità di quest’anno), ovvero, oltre allo stesso Mandolino, i già citati Prospettica, Scheggia e Cippa Lippa 8, e Tpol di Marco Franzetti.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=17743

Scritto da su Set 29 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab