Home » News, Regate, Sport » Bacardi Miami Sailing Week 2015: Flojito y Cooperando e Calvi Network marcano il passo

Bacardi Miami Sailing Week 2015: Flojito y Cooperando e Calvi Network marcano il passo

MIAMI – Prima giornata alquanto intensa a Miami, dove la Bacardi Miami Sailing Week ha fatto bottino pieno di prove, mandando in archivio i primi tre risultati della classe J/70, ancora una volta la più numerosa con i suoi quarantasei scafi.

A infiammare il duello di vertice sono stati i messicani di Flojito y Cooperando (1-3-1), guidati dal binomio Neckelmann-Hardesty, e Calvi Network (2-2-4) di Alberini-Brcin, che ha raccolto le prime conferme circa il set up sul quale il team ha iniziato a lavorare proprio in occasione di questa regata.

La coppia di testa, separata da tre punti, ha marcato il passo nei confronti degli inseguitori, con Sawasana (Keane-Barrows, 5-7-2) staccato di sei lunghezze, Bruschetta (Santa Cruz-Almeira, 10-1-5) di otto e Spring (Franzel-Freizier, 6-6-6) di dieci.

“E’ stata una giornata interessante, interpretata molto bene da Flojito y Cooperando, che già a Key West si era segnalato come uno dei più veloci della flotta, tanto da chiudere al secondo posto – spiega Carlo Alberini – Per quanto ci riguarda, a giudicare da quanto visto oggi, il tempo dedicato al tuning è stato speso bene: sull’acqua siamo risultati piuttosto veloci, come nel caso della terza prova, chiusa al quarto posto nonostante una penalità rimediata in occasione di un giro di boa particolarmente combattuto”.

La Bacardi Miami Sailing Week riprenderà domani e si conluderà domenica. Sono previste un massimo di undici prove; uno scarto verrà conteggiato dopo la conclusione della sesta regata.

Tra le boe dell’evento organizzato da Studio Milano, a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini (owner-driver), Branko Brcin (tattico), Karlo Hmeljak (randista) e Sergio Blosi (trimmer). L’attività del team è coordinata dal coach Irene Bezzi.

Il Lightbay Sailing Team tornerà in Europa per prendere parte a due tappe del J/70 Italian Trophy (16-17 maggio e 13-14 giugno), eventi che condurranno verso il Mondiale di La Rochelle (7-11 luglio), dove sono attesi oltre cento equipaggi, e l’Europeo di Monaco (12-17 ottobre); il calendario di Calvi Network prevede inoltre a partecipazione alla quinta tappa del J/70 Italian Trophy (10-11 settembre), mentre la presenza alla seconda frazione (25-26 aprile) è subordinata al ritorno della barca dagli Stati Uniti.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=27514

Scritto da su Mar 6 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab