Home » News, Regate, Sport » PARA WORLD SAILING CHAMPIONSHIP: GUALANDRIS-ZANETTI SONO TERZI NELLO SKUD 18

PARA WORLD SAILING CHAMPIONSHIP: GUALANDRIS-ZANETTI SONO TERZI NELLO SKUD 18

MELBOURNE – Melbourne regala un’altra bellissima giornata di vela agli equipaggi delle classi 2.4 mR, Skud 18 e Sonar impegnati nei Para World Sailing Championship, i Campionati del Mondo della Vela Paralimpica che hanno preso il via ieri in Australia, con organizzazione del Royal Yacht Club of Victoria e conclusione prevista per giovedì 3 dicembre.

Due, come già nel primo giorno, le regate disputate da tutte le classi, in condizioni di vento medio, tra gli 8 e 12 nodi nodi da Sud. Nei 2.4 mR (48 barche), il tedesco Heiko Kroeger (2-2-2-4) si porta al comando della classifica provvisoria, seguito dal francese Damien Seguin e dall’australiano Matt Bugg, con Antonio Squizzato che sale fino al nono posto (6-11-4-14) e Gianluca Raggi che occupa la 42ma piazza.

Risalgono anche gli azzurri Marco Gualandris e Marta Zanetti (5-4-3-8) nella classe Skud 18 (17 barche), terzi a un solo punto dai forti inglesi Rickham-Birrell, a loro secondi dietro agli australiani Fitzgibbon-Tesch (2-1-2-1), apparsi in grande forma in questo inizio di campionati. Per quanto riguarda i Sonar (18 barche), il team azzurro formato da Cristiano D’Agaro, Fabrizio Solazzo e Gian Bachisio Pira mantiene la 13ma posizione (13-13-14-11) della classifica che ha negli australiani Harrison-Harris-Boaden i leader (per loro due vittorie e due secondi).

La Squadra Nazionale Italiana è guidata dal Direttore Tecnico Beppe Devoti e può contare sulla presenza in loco del Consigliere Federale Rodolfo Bergamaschi e dei Tecnici Federali Filippo Maretti e Filippo Togni.

Foto: Dodds

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=34317

Scritto da su Nov 29 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab