Home » News, Regate, Sport » Roma per 1: 30 giorni al via

Roma per 1: 30 giorni al via

ROMA – Mancano 30 giorni alla partenza della Roma per1/2/Tutti e proprio ieri è stato superato il numero di 30 imbarcazioni iscritte. Cinque al momento i solitari pre-iscritti, mentre la “per2” e la “perTutti” si suddividono equamente le altre iscrizioni. La 30ma imbarcazione è arrivata dall’Adriatico ed è il Felci 61 Hagar II.

Si tratta della prima prova del Campionato Italiano Offshore e, nonostante l’Alto Adriatico offra altre corse importanti, l’alto coefficiente di difficoltà della Roma per Tutti (coeff.3) rende quasi indispensabile disputare una buona prova in questa Transtirrenica per poter acquisire punteggio ed aumentare le proprie chance di vittoria finale.

Fissate, intanto, le date per i corsi di Sicurezza e Sopravvivenza nel centro di Addestramento di Anzio che si terranno il 19/20 marzo, il 25/26 marzo e il 2/3 aprile (info su sito www.romaper2.it alla voce Documentazione). I corsi sono aperti a tutti e, per i solitari, si richiede obbligatoriamente di aver seguito un corso Isaf negli ultimi 5 anni. Il sabato precedente la partenza della Roma per1/2/Tutti si svolgerà nel porto di Riva di Traiano un training sulla sicurezza in mare, cui dovranno partecipare gli altri equipaggi.

Il corso Isaf è rivolto a tutti coloro che navigano, quale che sia la loro capacità: membri di equipaggi e skipper, regatanti e crocieristi. Frequentarlo è comunque indispensabile per chiunque navighi, perché la cultura della sicurezza è fondamentale e si può acquisire proprio tramite questo tipo di corsi e trasmetterla con le proprie azioni e con il proprio modo di navigare agli altri.

Il corso di “Gestione del Sonno”, obbligatorio per tutti i solitari iscritti alla Roma per 1, si terrà invece il 1° aprile, nei locali dello Sporting Club Riva di Traiano.Il corso, che inizierà alle ore 9:00 e terminerà alle ore 18:00, verrà tenuto dal dottor Claudio Stampi, medico bolognese specializzato in ingegneria biometrica e in neurologia, studioso di fama internazionale dei ritmi biologici del sonno e fondatore, negli USA, del Chronobiology Research Institute.

Per la giornata di studio, i partecipanti devono presentarsi muniti di un materassino sottile e di un sacco a pelo. Questo il programma del “Workshop Gestione del sonno”:
ore 09.00 Registrazione
ore 09.30 Inizio lavori
ore 13.15 Intervallo per breve pasto (max 45 min.)
ore 14.00 Riposo – Sonno
ore 14.30 Ripresa lavori
ore 18.00 Termine lavori

Ci sono ancora posti disponibili, gli interessati possono inviare una mail a cnrt@cnrt.it.
Supportano la Roma per1/2/Tutti: Progesub, Coltelleria Prezioso, Cantine Amastuola, Port Cross, Grugeco, MagicPed, Paese and Partners.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=36576

Scritto da su Mar 11 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab