Home » News, Regate, Sport » Alcatel J/70 Cup: Calvi Network si prepara per Malcesine

Alcatel J/70 Cup: Calvi Network si prepara per Malcesine

MALCESINE – Si avvicina il secondo evento della stagione Alcatel J/70 Cup e l’equipaggio di Calvi Network si sposta sul Lago di Garda dove, tra Malcesine e Riva del Garda, si terranno il secondo e il terzo evento del circuito di monotipia organizzato dalla J/70 Italian Class.

Venerdì prossimo prenderanno le regate, ospitate dalla Fraglia Vela Malcesine: dopo il successo ottenuto, per il secondo anno consecutivo, nelle acque di Sanremo, l’equipaggio capitanato dall’armatore Carlo Alberini cercherà di fare risultato anche in questa frazione dell’Alcatel J/70 Cup.

A incrociare con Calvi Network saranno quasi settanta imbarcazioni, battenti bandiera di quindici diversi Paesi: una piccola anteprima dell’evento clou della stagione 2017, il mondiale Audi J/70 World Championship, in programma a Porto Cervo a settembre.

L’equipaggio di Calvi Network dovrà prestare attenzione ad un nutrito gruppo di imbarcazioni, inclusi gli altri componenti del podio di Sanremo, i brasiliani di Arrivederci e i russi di ArtTube, ma anche il vincitore delle edizioni 2015 e 2016 del circuito Alcatel J/70 Cup, Franco Solerio con il suo L’Elagain, la campionessa europea 2016 Claudia Rossi con Petite Terrible-Adria Ferries, il pluricampione iridato Alberto Rossi a bordo di Enfant Terrible.

L’appuntamento per la prima partenza è quindi fissato per venerdì 26 maggio alle ore 13.00. Le regate si concluderanno domenica. A Malcesine, a fianco dell’armatore e timoniere Carlo Alberini, regateranno Karlo Hmeljak alla randa, Branko Brcin, cui saranno affidate le scelte tattiche, e Sergio Blosi nel doppio ruolo di trimmer e comandante.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=47279

Scritto da su Mag 23 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab