Home » News, Regate, Sport » Alla XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù con “Alba Mediterranea Sailing Team

Alla XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù con “Alba Mediterranea Sailing Team

BRINDISI – Alla XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù (Grecia), in programma dall’7 al 9 giugno 2016, parteciperanno anche i ragazzi del progetto “Alba Mediterranea Sailing Team – Messaggeri di Legalità”. Si rinnova anche quest’anno il sodalizio tra Alba Mediterranea Sailing Team – Messaggeri di Legalità,  Idrusa di Montefusco Sailing Project al comando di Paolo Montefusco, e tre ragazzi dell’Istituto Nautico di Gallipoli; altri due ragazzi saliranno a bordo di Gavia – Alba Mediterranea, un Elan 37 al comando di Ferdinando Capobianco; campioni di vela, che si incontrano, si contaminano e si uniscono per una nuova avventura straordinaria: regatare insieme per la Brindisi – Corfù 2017 dopo i successi e i trofei conquistati nell’edizione 2015 e 2016 per i campi di regata della Puglia.

Cinque ragazzi su due imbarcazioni protagonisti della regata : Marino, Francesco, Andrea, Matteo e Cristian, sono i nomi dei ragazzi a bordo di, Idrusa e di Gavia – Alba Mediterranea, un Elan 37, come veri e propri equipaggi per ritrovare se stessi e la propria strada per la vittoria, in regata e nella vita.

I ragazzi in gara alla Brindisi-Corfù. rientrano nel progetto “Alba Mediterranea Sailing Team – Messaggeri di Legalità” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Gioventù e il Servizio Civile Nazionale, con partener Consorzio Emmanuel, CSV Salento e Assonautica Puglia e la fattiva collaborazione della Guordia Cosriera – Direzione Marittima di Bari e del Comando Reparto Operativo Aereonavale Puglia della Guardia di Finanza. I ragazzi destinatari dell’intervento vengono segnalati dalle USSM – Uffici Servizi Sociali per i Minorenni di Taranto, Lecce, Bari e Brindisi sotto la direzione del Centro Giustizia Minorile per la Puglia. Il tutto grazie anche al contributo della Fondazione della Banca Nazionale delle Comunicazione e a PMI Italia Sede di Lecce.

Il 2015 ed il 2016 è stato un periodo molto impegnativo per Alba Mediterranea Sailing Team, il duro lavoro ha portato risultati impensabili: dopo mesi di formazione al seguito di psicologi e skipper professionisti attraverso sessioni di team building, lezioni teoriche e pratiche finalizzate a costruire equipaggi in grado di partecipare a regate competitive anche internazionali. Alba Mediterranea si è presentata sulla linea di partenza della XXX Regata Internazionale Brindisi-Corfù con quattro imbarcazioni in tre diverse classi: Idrusa, il Farr 80 di Paolo Montefusco in classe ORC A, Gavia, un Elan 37 in classe Holiday sprint, e Lira e Auriga, rispettivamente un Delfia 47 ed un Bavaria 41 in classe Holiday. Alla Trani-Dubrovnik abbiamo regatato con MakTub, Elan 40; da settembre a dicembre 2015 abbiamo regatato a Gallipoli partecipando al Trofeo Rotary Cup, al Trofeo Rivellino, al campionato autunnale ed al campionato invernale di vela d’altura con First Flight, un First 40.7.

Il 2016 abbiamo partecipato alla Regata Internazionale Brindisi-Corfù (Grecia) – 08-10 Giugno 2016 – SECONDI in tempo reale con Idrusa di Poncho Montefusco, 3° della categoria Holiday con SANBARCAMO, 15° con Sea Gull Magique, 3° Posto nel campionato invernale Vela d’Altura di Gallipoli nel 2016 e 3° Posto alla Regata di Primavera sempre a Gallipoli.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=47629

Scritto da su Giu 6 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab