Home » Altro, News, Sport » Doppio oro nel canottaggio per Annamaria Zucchetti dei Marinai d’Italia di Milano

Doppio oro nel canottaggio per Annamaria Zucchetti dei Marinai d’Italia di Milano

MILANO – Celebrata presso la sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Milano, in Darsena cittadina, la doppia medaglia d’oro nel canottaggio conseguita da Annamaria Zucchetti, l’atleta dei Marinai milanesi che lo scorso ottobre ha conquistato in Spagna il primo posto al Meeting Internazionale Master di Canottaggio, nel singolo femminile e nell’8+ in equipaggio misto con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia, categoria master “E”.

Cremasca di nascita, professoressa di lingua spagnola nella vita, membro del Consiglio Direttivo e atleta di canottaggio del Gruppo di Milano dell’ANMI, Associazione Nazionale Marinai d’Italia. Annamaria Zucchetti è riuscita nell’impresa di conseguire una doppia medaglia d’oro in occasione del Sevilla International Rowing Masters Regatta tenutosi dal 20 al 21 ottobre 2018 a Siviglia, in Spagna. Nel singolo femminile (Women Single Sculls “W1x”), ha conquistato la medaglia d’oro sulla distanza dei 1.000 metri, sotto una pioggia battente, superando nel finale le concorrenti spagnole e portoghesi. Ma non le è bastato. Dopo la meritata vittoria ha conquistato un secondo oro gareggiando nell’ 8+ con il Savoia di Napoli. Lo scorso 23 novembre i Marinai di Milano, con sede affacciata direttamente sulla Darsena cittadina, hanno organizzato una serata sportiva per festeggiare la sua vittoria insieme a quella di altri soci marinai che hanno vinto in altre discipline.

Il Presidente della Sezione, il Sottotenente di Vascello in congedo della Marina Millitare Dott. Marco Scavone, ha sottolineato come i titoli conquistati da Annamaria Zucchetti assumano ancora più valore considerato che l’atleta ha abbracciato la disciplina del canottaggio solo dal 2013. Nel corso di questi anni il suo “campo di allenamento” è stato l’Idroscalo di Milano, dove i Marinai hanno la loro sede sportiva dotata di palestra, rimessaggio barche e pontili per il varo e l’alaggio delle imbarcazioni. Con regolarità e dedizione, sotto la guida esperta del Direttore Sportivo ANMI Mario De Luca, allenatore federale di Primo Livello nonchè ex atleta di punta del Savoia di Napoli, Anna si è preparata percorrendo centinaia di volte i quasi 2.000 metri di lunghezza del bacino milanese, sia d’estate che d’inverno. L’impegno e la tenacia hanno prodotto i risultati tanto sperati.

Grazie all’atleta Zucchetti il vessillo dei Marinai d’Italia di Milano ha potuto così sventolare in occasione di uno tra i più importanti appuntamenti internazionali di questo sport, che oggi riunisce circa 35000 praticanti in tutta Italia affiliati a oltre 240 Circoli, pronti confrontarsi in occasione di un fitto calendario di manifestazioni.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=57444

Scritto da su Nov 24 2018. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab