Home » News, Regate, Sport » LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA: UNA FLOTTA IMPONENTE ANNUNCIATA A PORTO CERVO

LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA: UNA FLOTTA IMPONENTE ANNUNCIATA A PORTO CERVO

PORTO CERVO – La dodicesima edizione della Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il Title Sponsor Loro Piana, in programma a Porto Cervo dal 3 all’8 giugno, si preannuncia più vitale e competitiva che mai con 24 imbarcazioni a oggi pre-iscritte. Gli armatori che desiderassero unirsi alla flotta, anche per la sola parte Rendez-vous senza partecipare alle regate, avranno tempo per iscriversi fino al 2 maggio.

Sono due le principali novità per l’edizione 2019: la maggior durata dell’evento, un giorno in più per permettere eventuali recuperi, e la possibilità di partecipare per i multiscafi sopra i 50 piedi.Sono al momento tre i multiscafi iscritti, Ad Maiora, Dragon e R-Six che regateranno nella categoria loro dedicata, ai quali potrebbero aggiungersi altri multiscafi.

Lo yacht più lungo iscritto è Q, costruito da Alloy Yachts su progetto di Ed Dubois, lungo 51.70 metri. Neanche due metri meno, 49.80 per l’esattezza, per il Perini Navi Silencio, che ritorna in Costa Smeralda dopo la vittoria nella sua classe alla Perini Navi Cup del 2018. Altro vincitore a tornare, il Baltic 130′ del socio YCCS Pier Luigi Loro Piana, My Song, vittorioso alla scorsa edizione della Loro Piana Superyacht e recentemente proclamato Barca dell’Anno nell’ambito del Premio Velista dell’Anno della Federazione Italiana Vela.

Torna a Porto Cervo il Southern Wind Rendezvous and Trophy, alla sua 14ma edizione, con una nutrita flotta di 10 yacht al momento preiscritti. Avverrà in giugno sulle banchine di Porto Cervo il debutto di Kiboko Tres il secondo esemplare del nuovo 105 piedi, varato a ottobre 2018 e giunto in Mediterraneo dopo il trasferimento transatlantico da Città del Capo dove è stato costruito. Debutto in regata anche per il SW-RP90 All Smoke, disegnato da Reichel/Pugh e Nauta Design. Il SW102 Seawave, detentore del Trofeo, “combatterà” per mantenere il suo primato mentre il SW82 Grande Orazio del socio YCCS Massimiliano Florio, verrà sfidato ad armi pari dalla sistership Ammonite, che rientrerà dal sud est asiatico per l’occasione.
Una nuova coppa verrà consegnata personalmente da Pier Luigi Loro Piana, intitolata alla memoria dell’ingegner Willy Persico, socio dello YCCS e padre di tutti i Southern Wind.

Seawave tra i Southern Wind pre-iscritti alla Loro Piana Superyacht Regatta 2019.

Tra gli yacht habituè di Porto Cervo, non mancheranno in questa occasione il Wallycento Magic Carpet 3 di Sir Lindsay Owen Jones, il Wally 106′ Open Season di Thomas Bscher e il Wally 94′ Magic Blue di Antonio Cacace. Armatori tutti soci dello YCCS, così come lo sono Paola e Salvatore Trifirò, armatori del pluripremiato Ribelle, innovativo progetto di Malcom McKeon, anch’esso pronto a dar battaglia alla Loro Piana Superyacht Regatta.
Non solo regate però, una volta giunti a terra gli armatori e i loro equipaggi potranno come sempre godere del ricco programma sociale.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=59423

Scritto da su Mar 26 2019. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab