Home » Italia, News, Regate, Sport » XVIII TROFEO ALDO D’ALESIO, IL 21 FEBBRAIO LASER IN ACQUA A BARI

XVIII TROFEO ALDO D’ALESIO, IL 21 FEBBRAIO LASER IN ACQUA A BARI

Dopo un anno di stop la regata a cura del Circolo della Vela Bari apre la stagione delle zonali

Una sessantina gli equipaggi Laser attesi a Bari da tutta la Puglia

Il 21 febbraio il Circolo della Vela Bari apre la stagione delle regate zonali in Puglia. Lo fa con il XVIII Trofeo Aldo d’Alesio, in memoria del più longevo presidente del Circolo della Vela Bari, Aldo D’Alesio. Un presidente che durante il suo lungo mandato si spese per incrementare l’attività velica e raggiungere risultati importanti con il Circolo.

Dopo l’ultima edizione del 2019, vinta da Alberto Divella, lo scorso anno, la regata già programmata per l’8 marzo, fu annullata pochi giorni prima a causa della pandemia. Quest’anno però torna in tutta l’importanza che i suoi primi 18 anni le conferiscono, tanto che oltre ad essere la prima regata regionale organizzata in Puglia, è valida anche come selezione nazionale per le classi laser standard, laser radial, maschile e femminile, e laser 4.7.

“Il ritorno alle regate è accolto dagli atleti come una manna dal cielo – commentano in coro Vincenzo Sassanelli e Gigi Bergamasco, rispettivamente vicepresidente nautico e direttore sportivo del CV Bari -. Per i ragazzi continuare ad allenarsi senza un obiettivo preciso e fissato è stato difficilissimo. Nonostante questo, e nonostante il Circolo sia stato chiuso ai soci o aperto solo in parte, nel rispetto delle normative antiCovid19 i ragazzi non hanno perso un solo giorno di allenamento. E dobbiamo riconoscere che sono stati bravissimi a superare le difficoltà e a farsi trovare pronti per questo nuovo inizio, anche grazie al lavoro dei loro istruttori e di tutto il Circolo che non ha mai fatto venir meno l’attenzione e il sostegno per loro, rafforzando anzi l’attenzione loro riservata”.

Circa una sessantina i partecipanti previsti che si daranno battaglia sui campi di regata allestiti sullo specchio d’acqua antistante il lungomare Sud di Bari. Tre le prove previste, a partire dalle 11 di mattina. L’ultima partenza dovrà essere data entro le 16. Le iscrizioni dovranno essere effettuate unicamente tramite mail a nautica@circolodellavelabari.it.

Le regate si correranno in tre flotte che regateranno separatamente o divise in batterie in caso di oltre 80 iscritti. Il Trofeo D’Alesio sarà assegnato al primo Classificato della classe più numerosa. Saranno assegnati ulteriori premi in relazione alle diverse flotte. Per i Laser Standard ci sanno riconoscimenti per i primi tre classificati overall e per il vincitore della categoria Master; per i Radial oltre ai tre vincitori overall saranno premiati anche la prima donna U21, il primo uomo U19 e U17 e il primo Master. Infine per i 4.7 saranno premiati i primi tre classificati overall, il primo ragazzo e la prima ragazza U16.

La premiazione sarà effettuata appena possibile al termine della manifestazione sui pontilidel C.V.B. nel massimo rispetto delle regole imposte dal protocollo di sicurezza emanato dalla FIV per il contrasto e il contenimento di diffusione del Covid19.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=81833

Scritto da su Feb 18 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab