Home » Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport » Al porto turistico Marina di Scarlino si danno appuntamento armatori e atleti di grande fama

Al porto turistico Marina di Scarlino si danno appuntamento armatori e atleti di grande fama

Da aprile a ottobre sette eventi di portata internazionale, attese oltre seimila presenze in 25 giorni di regate

ITA. Scarlino-Nato nell’ottobre 2020, lo Yacht Club Isole di Toscana si appresta ad affrontare una intensa stagione velica: da aprile a ottobre saranno numerose le manifestazioni che vedranno diverse classi di imbarcazioni monotipo e derive tra le più prestigiose al mondo sfidarsi nelle acque maremmane.
Il rispetto delle norme sanitarie rappresenta il primo requisito che vede il team dello Yacht Club già al lavoro per individuare procedure e protocolli, da declinare in base alle norme vigenti. L’attenzione all’ambiente e l’impegno a organizzare eventi eco-sostenibili rappresentano l’altro grande presupposto della stagione 2021.


Alla Marina di Scarlino tutto è pronto per accogliere eventi velici di alto livello internazionale.
“Una stagione come quella che ci accingiamo ad ospitare è la riconferma dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni, grazie alla sinergia tra il Comune di Scarlino, il cantiere Nautor’s Swan Global Service e la Marina di Scarlino con il suo Resort. Siamo lieti che lo sport della vela – spiega il General Manager di Marina di Scarlino Stefan Neuhaus – rappresenti un elemento fondamentale per lo sviluppo economico locale e per la crescita dei flussi turistici internazionali di qualità.”

L’anno agonistico della compagine scarlinese prenderà avvio con un fine settimana dedicato agli Swan One Design (9-11 aprile), in occasione dei quali circa venti equipaggi tra ClubSwan 50 e ClubSwan 36 testeranno le loro capacità tecniche nel golfo, di fronte alla Marina di Scarlino, per prepararsi al circuito The Nations League 2021, che vedrà il proprio inizio nelle stesse acque.
Il calendario proseguirà con la prima tappa delle Melges World League, che da quest’anno vedrà le tre classi di punta del cantiere Melges riunite in un unico evento. Melges 32 (15/17 aprile), Melges 20 (16/18 aprile) e Melges 14 (17/18 aprile) attrarranno nutrite flotte di velisti da tutta Europa. Sono attese una 50ina di imbarcazioni, divise nelle tre classi.


A chiudere un intenso mese di aprile, la selezione per i Campionati Mondiali della classe Optimist (23-25 aprile) che vedrà darsi battaglia 160 agguerriti giovani atleti verso la conquista dell’ambita qualificazione.
Il mese di maggio rappresenterà il clou dell’attività dello Yacht Club, che vedrà dal 25 al 29 l’organizzazione dello Swan Tuscany Challenge, tappa del circuito The Nations League, che per la terza volta ha scelto le acque di questo meraviglioso golfo della Maremma. Le due classi ClubSwan 50 e ClubSwan 36 attrarranno alla Marina di Scarlino circa 30 equipaggi, schierando sulla linea di partenza i velisti più celebri al mondo.

Nel periodo estivo lo Yacht Club Isole di Toscana si dedicherà all’organizzazione di attività di avviamento alla vela dedicate ai giovani del territorio e ai turisti, integrando l’offerta turistica all’insegna dello sport e del tempo libero nel rispetto dell’ambiente.
Il golfo sarà di nuovo sotto i riflettori a settembre, quando sarà la volta di due tappe consecutive dell’attesissimo circuito TF35. Si tratterà dell’esordio su acque salate dei catamarani su foil di ultima generazione, che saranno in grado di regalare emozioni e adrenalina, sfidandosi “volando” sulle acque maremmane. I due eventi si svolgeranno il 9/12 e 23/26 settembre.
Il programma 2021 non poteva finire meglio che con una tappa dell’ambito circuito 44 Cup.
Le straordinarie imbarcazioni RC44, classe che vede schierati armatori e velisti di altissimo livello, si contenderanno la Scarlino 44 Cup dal 6 al 10 ottobre, regalando immancabile spettacolo e un grandioso fine di stagione.

Lo Yacht Club Isole di Toscana può godere del supporto del Comune di Scarlino, di Marina di Scarlino, Nautor’s Swan Global Service Scarlino e Resort Baia Scarlino.
“Lo sport rappresenta un volano importante per l’economia del territorio scarlinese – dichiara il sindaco di Scarlino Francesca Travison – in questo periodo così difficile, il calendario di eventi dello Yacht Club Isole di Toscana rappresenta una boccata d’ossigeno e ci fa ben sperare per il futuro. Siamo certi che ogni iniziativa sarà organizzata nel rispetto puntuale delle norme anti-contagio”.
Ad affiancare la stagione del Club, il consolidato rapporto con l’azienda di eccellenza Rigoni di Asiago, con la quale la passione per il mare, l’ambiente e le energie pulite sono valori condivisi.

Per consultare il Calendario Regate nel dettaglio, cliccare a QUESTO LINK.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82100

Scritto da su Mar 9 2021. Archiviato come Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab