Home » Europa, News, Regate, Sport » ULTIM’ORA: NICOLO’ VILLA VINCE UNA PROTESTA E RISALE AL 17° IN CLASSIFICA. IL DISTACCO DALLA QUOTA-TOKYO SI RIDUCE A 14 PUNTI

ULTIM’ORA: NICOLO’ VILLA VINCE UNA PROTESTA E RISALE AL 17° IN CLASSIFICA. IL DISTACCO DALLA QUOTA-TOKYO SI RIDUCE A 14 PUNTI

Una lunga sessione in Giuria dopo la giornata di regate, una protesta vinta dall’azzurro Nicolò Villa, che trasforma una squalifica BFD (partenza anticipata con bandiera nera) in un 4° posto. Lo score del giorno per il timoniere del Circolo vela Tivano (9-4) lo rilancia in classifica al 17° posto, con 90 punti.

La nuova situazione di classifica, a due giorni e quattro prove dal termine del campionato, migliora le speranze azzurre nella corsa a uno dei due posti di qualifica per i Giochi di Tokyo. Nicolò Villa adesso è a 14 punti dall’olandese Duko Bos, che lo precede di cinque posizioni a 76 punti.

ILCA 7 MASCHILE, LA NUOVA CLASSIFICA DELLA CORSA A TOKYO

4° Joel Rodriguez Perez (ESP) 47 punti
12° Duko Bos (NED) 75
13° Wannes Van Laer (BEL) 81
17° Nicolò Villa (ITA) 90
22° Milivoj Dukic (MNE) 100
23° Eliot Merceron (SUI) 100
26° Alessio Spadoni (ITA) 107 punti
29° Giovanni Coccoluto Giorgetti (ITA) 115

Seguono in Gold: 39° Gianmarco Planchestainer (Fiamme Gialle), (7-33), 51° Dimitri Peroni (FV Malcesine) (63-30), 65° Giacomo Musone (Cn Rimini) (45-42) e 70° Matteo Paulon (CV Torbole) (62-62). In Silver con il 94° posto Cesare Barabino (YC Olbia) (18-BFD).

CLASSIFICHE COMPLETE – http://vilamourasailing.sailti.com/en/default/races/race-resultsall/text/2021-ilca-vilamoura-european-continental-qualification-en/menuaction/index

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82854

Scritto da su Apr 23 2021. Archiviato come Europa, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab