Home » Italia, News, Regate, Sport » J/70 Cup 2021: In trenta alla Marina di Nettuno per la prima stagionale

J/70 Cup 2021: In trenta alla Marina di Nettuno per la prima stagionale

Marina di Nettuno- Occhi puntati verso la Marina di Nettuno tra venerdì e domenica, scelta come arena dei primi incroci di stagione della J/70 Cup 2021, circuito organizzato dalla J/70 Italian Class che, in questa ‘vacanza romana’, ha trovato la collaborazione del Nettuno Yacht Club.

Una frazione nata da un’idea di Luca Domenici e resa possibile dall’intraprendenza dello stesso leader di Notaro Team, già campione europeo e bronzo iridato di questo monotipo di riferimento: “Sono felice ed emozionato di regatare nelle acque di Anzio-Nettuno: è un po’ come tornare a casa e farlo con la flotta J/70, davanti alla mia famiglia al gran completo, ha un valore speciale – commenta Domenici – Ringrazio Marina di Nettuno e Yacht Club nelle persone di Ugo Lori e Valerio Taveri per l’organizzare di questa tappa”.

Frazione della J/70 Cup 2021 che si appresta ad accogliere alcuni importanti ospiti: a seguire le regate dai margini del campo ci saranno infatti Giuseppe Giannini, noto ai più come Il Principe già capitano della Roma e protagonista in Nazionale, e l’attore Graziano Scarabicchi.

Oltre al citato Notaro Team, con Diego Negri e Giorgio Tortarolo nell’afterguard e considerato tra i favoriti della vigilia, a completare la entry list dell’evento altri ventinove scafi, numero che sottolinea l’ottimo stato di salute della J/70 Italian Class, da sempre una delle più attive e ‘frequentate’ in occasione dei vari appuntamenti.

Tra gli osservati speciali i tre volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries, guidati da Claudia Rossi e Michele Paoletti, J-Curve del presidente della classe italiana Mauro Roversi, assistito dai più volte iridati Melges 24 Enrico Fonda e Carlo Fracassoli, Viva di Alessandro Molla e Niccolò Bianchi, Junda-Sumus Capital di Ludovico Fassitelli e gli outsider di DAS Sailing Team, con Alessandro Zampori che conterà sull’esperienza di Branko Brcin, Flavio Grassi e Andrea Felci.

Ogni tappa della J/70 Cup si articolerà su un massimo di otto prove, con orario limite di partenza fissato per le ore 15 della domenica. Ricordiamo che quella ospitata dal Nettuno Yacht Club sarà la prima di quattro tappe che porteranno la flotta a Rimini (11-13 giugno), Malcesine (9-11 luglio) e Punta Ala (1-3 ottobre), dove si assegnerà anche il titolo italiano.

Main sponsor della J/70 Cup 2021 è Lincoln International. Ne supportano l’attività l’official clothing partner Sail Racing, l’official sport nutrition partner Alphazer, l’official timekeeper Garmin, i technical partner Armare, Savona Shipyard, Remigo, Quantum Sails e gli official supplier Girmi e Serena Wines.

Tutti gli aggiornamenti sulle regate saranno pubblicati sulle pagine social e sul sito di J/70 Italian Class a questo link.

Per consultare la entry list clicca qui.


Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82975

Scritto da su Apr 28 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab