Home » Italia, News, Regate, Sport » CIRCOLO DELLA VELA BARI: DA OGGI SELEZIONE NAZIONALE PER I CAMPIONATI EUROPEI E MONDIALI DI CLASSE OPTIMIST

CIRCOLO DELLA VELA BARI: DA OGGI SELEZIONE NAZIONALE PER I CAMPIONATI EUROPEI E MONDIALI DI CLASSE OPTIMIST

I RISULTATI DI LASER, 29ER, OPTIMIST DELLO SCORSO FINE SETTIMANA

Inizia oggi a Torbole la seconda tappa di selezione nazionale per i campionati europei e mondiali di classe Optimist a cui il CV Bari partecipa con i due selezionati: Franceso Carrieri e Elettra Muciaccia. Dodici le prove previste in quattro giorni con circa 130 partecipanti da tutta Italia alla regata sul Lago di Garda. Le previsioni con vento da sud e tempo soleggiato sono ottime per regate interessanti. Gli atleti del CV Bari sono reduci dalla prima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving 2021 a Campione del Garda, a cui aveva partecipato anche la loro compagna di squadra Ludovica Montinari. In quell’occasione le condizioni meteo non sono state delle migliori. A scendere in acqua a Campione con il tipico vento della mattina, il Peler, sono stati ben 275 velisti arrivati da tutta Italia (190 della Divisione A (11-15 anni) e 85 della Divisione B (9-10 anni), divisi in tre batterie).

La prima prova è stata accompagnata da 12 nodi di vento in partenza, diventati 10 all’arrivo. Ancora meno nella seconda prova iniziata con 8 nodi e finita con 5. I partecipanti, alcuni alla prima esperienza in regata, hanno dimostrato pazienza, aspettando per ore in acqua e sotto la pioggia, ma soprattutto determinazione e voglia di divertirsi. Buono il risultato di Ludovica Montinari, premiata come quarta nella classifica femminile Divisione A. Per Francesco Carrieri ed Elettra Muciaccia bene la prima prova, un po’ in affanno nella seconda a causa del calo di vento e delle sue oscillazioni. “Una regata che tecnicamente purtroppo ha poco da dire viste le condizioni con le quali abbiamo regatato. La soddisfazione più grande per i ragazzi però, al di là dei risultati, è stato tornare a vivere queste regate così numerose della Kinder, ferme dal 2019” commenta il loro istruttore, Beppe Palumbo.

Anche la squadra 29er e quella Laser sono state impegnate in regate importanti lo scorso fine settimana.

Iniziamo proprio dai Laser che domenica scorsa nelle acque di Gallipoli hanno partecipato alla IV tappa del campionato zonale valida sia ai fini del campionato zonale, sia come selezione ai campionati italiani. Due le prove portate a termine con vento oscillante tra 270° e 330° di intensità variabile tra i 3 e i 15 nodi molto rafficato. Tra i 14 atleti del CV Bari accompagnati dagli istruttori Riccardo Sangiuliano e Luca Bergamasco, conferme importanti negli Ilca 7 per Ciro Basile, primo, e Martino Pettini Bonomo, secondo e primo U21. Gabriele Amodio e Vittorio Latrofa hanno conquistato il primo e secondo posto tra gli Ilca 4 con Francesco Carlo Semeraro primo tra gli U16. Interamente colorato di biancorosso anche il podio degli Ilca 6 con Alessandro Maravalle primo assoluto e primo U19, seguito da Alberto Divella, secondo assoluto e primo U17, Pietro Paolo Semeraro, terzo assoluto; Alice Iofrida terza femminile, Paolo Pettini Bonomo, quarto, e Ferdinando Conte, quinto. Nessuna medaglia ma buone prestazioni anche per Angelo Ostuni, Martina Pia Cataldi, Domenico Masciopinto.

Accompagnata dal tecnico Giordano Bracciolini la squadra 29er è appena rientrata da Arco dove ha partecipato alla Easter Regata insieme ad equipaggi provenienti da tutta Italia e Europa. Anche in questo caso le condizioni meteo hanno influito notevolmente sulla regata con una pioggia incessante che ha modificato il vento termico tipico del lago di Garda costringendo i partecipanti a portare a termine solo tre delle otto prove previste. Al temine Marco Corrado e Gianluca Capezzuto sono risultati sesti, ottavi Claudia Quaranta e Carlo Vittoli e undicesimi Alfonso Palumbo e Dodo Palumbo. “Quella appena concluso è stato per noi un buon test in vista della prossima regata nazionale di ranking in programma a Ostia la prossima settimana – commenta il tecnico. Abbiamo verificato alcuni punti su cui andremo a lavorare nei prossimi giorni per arrivare pronti all’appuntamento in Lazio”.

Foto(29er): Elena Giolai

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=83195

Scritto da su Mag 6 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab