Home » Italia, News, Regate, Sport » Splendido Mare Cup-Regate di Primavera: Pendragon e il Lightbay Sailing Team conquistano i line honours della prima prova

Splendido Mare Cup-Regate di Primavera: Pendragon e il Lightbay Sailing Team conquistano i line honours della prima prova

Portofino- Si sono rivelate subito convincenti le performance di Pendragon tra le boe della Splendido Mare Cup-Regate di Primavera. Lo scafo condotto dal Lightbay Sailing Team, con Lorenzo Bodini alla tattica e Branko Brcin stratega, ha infatti conquistato i line honours della costiera dipanatasi lungo un percorso a triangolo che, da Portofino, ha portato le barche verso una boa posizionata al largo di Lavagna prima di impiegare gli equipaggi in un lungo bordo di lasco, utile a raggiungere una boa localizzata circa tre miglia a Ponente rispetto al Faro di Portofino, nei pressi del quale il Comitato di Regata ha rilevato gli arrivi.

Disputata in regime di brezza tesa da Scirocco e onda di circa un metro e mezzo, la regata si è rivelata alquanto ostica, specie nelle battute iniziali, quando la flotta ha dovuto bolinare per negoziare il raggiungimento della boa al vento.

Uscito dalla linea non senza qualche difficoltà, Pendragon ha contenuto il danno nelle battute iniziali, quando a premiare i diretti avversari è stata la maggior lunghezza al galleggiamento. Gerarchie rivoluzionate durante la navigazione al lasco, quando il Maxi timonato da Carlo Alberini ha mostrato di poter fare un “modo basso” molto più efficace rispetto agli avversari.

Una differenza che ha permesso allo scafo gestito dal Lightbay Sailing Team di prendere il comando delle operazioni verso la metà del secondo lato e di difendere la propria leadership dagli attacchi di Capricorno e di Twin Soul B, tra gli ultimi ad arrendersi davanti al passo di Pendragon.

Al momento di redarre questo comunicato, il Comitato Organizzatore non ha ancora reso note le classifiche in tempo compensato, anche se dai primi conteggi sembrerebbe che Pendragon abbia fatto sua la quarta piazza.

A bordo di Pendragon regatano Carlo Alberini, Lorenzo Bodini, Branko Brcin, Marco Furlan, Francesco Agostini, Ettore Mazza, Iztok Knaflec, Santino Brizzi, Elena Frezza, Carlo Alberto Malagoli, Andrea Trani, Federico Del Zompo, Roberto Pellegrini, Marco Burello e Luca Falcioni. Organici al team sono il responsabile marketing Marco Alfano e la segretaria generale Martina Bucchi.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Ilva Glass e Officine Belletti. Supportano il team Armare, BPSec, Barbato Design Studio e 23° Eyewear.

Per maggiori info sulla Splendido Mare Cup-Regate di Primavera clicca qui.


Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=83213

Scritto da su Mag 6 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab