Home » Eventi, Italia, News, Regate, Sport » Mancano 2 giorni alla partenza de La Cinquecento Trofeo Pellegrini

Mancano 2 giorni alla partenza de La Cinquecento Trofeo Pellegrini

-2 giorni a La Cinquecento Trofeo Pellegrini del Circolo Nautico Santa Margherita

L’edizione 2021 al via sabato 29 maggio alle ore 14.00

Meno due giorni per l’attesa partenza de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita e dal Comune di Caorle, in collaborazione la Darsena dell’Orologio e il supporto del Main Sponsor Pellegrini Impresa di Costruzioni, azienda specializzata nel settore dell’edilizia industriale e civile.

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, vedrà al via 35 imbarcazioni provenienti da Italia, Austria, Slovenia e Repubblica Ceca, che partiranno sabato 29 maggio alle ore 14.00 dal lungomare di Caorle.

L’anticipo della partenza al sabato invece della domenica, è stato introdotto in via sperimentale la scorsa edizione ed ha subito incontrato i favori dei partecipanti, tanto da essere riproposto anche quest’anno.

Per questa edizione prevalenza -20 iscritti- nella storica categoria 500×2 che vedrà al via tra i più piccoli Mr. Hyde di Marco Rusticali-Riccardo Rossi, Angelo Pogo 30 di Federico d’Amico-Edoardo Giannessi e il Farr 30 Boomerang di Andrea Zerial-Giorgio Baschirotto, accanto a big come Wanderlust, Comet 45S di Furio Gelletti-Franco Ferluga e Moonshine, Cori 52 dei fratelli Fabio e Massimo Di Terlizzi tra i partecipanti che arrivano da più lontano.

Non mancheranno i multiscafi austriaci, presenza assidua a Caorle e barche che guardano con attenzione alla classifica ORC, come Black Angel IMX-38 di Striuli-Tappeto, Gecko X37 di Juris-Luciani, Demon-x X35 di Borgatello-Sambo, Axterope X35 di Cibibin-Neglia e Tokio J99 di Minozzi-Da Re.

Nella categoria XTutti, con 15 barche al via, lo scafo più piccolo è Catina 4 Hanse 311 del romagnolo Gabriele Spaggiari insieme all’Elan 340 Pokekiakkiere del riminese Alberto De Rossi. Tra gli scafi più lunghi e performanti, Super Atax, Ior ottimizzato di Marco Bertozzi, Forever I Dufour 45P di Luigi Cenedese, Lotos GS45 di Antonio Mescalchin e il Clas 40 Fulcrum II di Marek Chatrny.

Tra gli iscritti anche protagonisti ai vertici della classifica del Campionato Italiano Offshore, i toscani di Muzyka 2 capitanati da Simone Taiuti insieme a Renoir di Mario Pellegrini, oltre a Don’t forget to smile dei Pionieri del Mare, , Give me Five Arya 415 di Massimo Pagliarin e gli sloveni di Martini, Salona 38 capitanato da Andrej Jereb.

Molte imbarcazioni stanno raggiungendo Caorle in queste ore, dove fervono i preparativi per accoglierne alcune in Porto Peschereccio, che da qualche anno ospita i partecipanti a La Cinquecento nel vecchio mandracchio cittadino.

Domani venerdì 28 maggio alle ore 18.00, nell’adiacente Piazza Matteotti si terrà lo Skipper Meeting, riservato a due membri di ogni equipaggio.

Il Presidente del Comitato di Regata Giancarlo Crevatin illustrerà ai concorrenti regole e prescrizioni e a seguire, il Briefing Meteo durante il quale Andrea Boscolo di Trim-Translate into Meaning analizzerà le previsioni per la settimana di regata.

“I modelli previsionali, ad oggi, sono ancora leggermente discordi per il periodo in cui si svolgerà La Cinquecento”. anticipa Andrea Boscolo “In linea generale, per la partenza di sabato 29 maggio possiamo aspettarci cielo parzialmente coperto e un leggero vento di termica. In linea generale, la situazione sinottica prevede un’alta pressione sulla Gran Bretagna in movimento verso Est nei giorni a seguire, che genererà un vento di gradiente principalmente dal primo quadrante, dapprima sul Nord Adriatico e successivamente sull’Adriatico Centrale e Meridionale per tutta la durata dell’evento. Per le giornate di martedì e mercoledì localmente, lungo le coste dell’Alto Adriatico nelle ore pomeridiane, il gradiente potrà essere modificato dalla termica.”

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2021 del CNSM gode del supporto e della partnership di Comune di Caorle, Darsena dell’Orologio, Marina Sant’Andrea, Pellegrini Gruppo, Cantina Colli del Soligo, Wind Design, Up Wind by Aurora, Dial Bevande, Antal, Vennvind e Trim.

In palio per i vincitori i Trofei Challenge Leonardo Bronca riservato al miglior risultato della coppia più giovane, il Trofeo Delle Vittorie e il Trofeo Super Atax per il vincitore assoluto ORC della 500xTutti, oltre a premi e attrezzature messe in palio dai partner della regata.

Come da tradizione, sarà possibile seguire l’andamento della regata attraverso il sistema di rilevamento satellitare SGS Tracking, nel sito cnsm.org oltre che sui profili social della regata, costantemente aggiornati.

Le premiazioni si terranno sabato 5 giugno alle ore 19.00 in Piazza Matteotti a Caorle, unitamente a quelle de La Duecento.

Documenti e informazioni nel sito cnsm.org e nei canali social del Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

FOTO 2020: A. Carloni/CNSM

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=83810

Scritto da su Mag 27 2021. Archiviato come Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab