Home » Italia, News, Regate, Sport » La Cinquecento Trofeo Pellegrini i Line Honours previsti nella tarda serata

La Cinquecento Trofeo Pellegrini i Line Honours previsti nella tarda serata

Fulcrum III mantiene il comando a Sansego, Gecko di Juris-Luciani passa in testa nella X2

La 47^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, regata offshore organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle e la Darsena dell’Orologio, mantiene un buon passo e regala ai partecipanti venti costanti nell’ultimo, più impegnativo tratto delle sue cinquecento miglia lungo l’Adriatico più imprevedibile.

Nella giornata di martedì 1 giugno la flotta sta risalendo lungo la costa croata verso l’ultimo waypoint di Sansego, prima della volata verso il traguardo finale.

Alle 5:05 è ancora il Class 40 Fulcrum III di Marek Chatnry saldamente al comando, primo assoluto e della categoria XTutti al passaggio.

La risalita di bolina con venti dal primo quadrante nella notte ha favorito gli avversari, che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di macinare preziose miglia e si stanno compattando alle spalle di Fulcrum III riducendo il distacco, pronti per l’attraversamento dell’alto Adriatico verso l’arrivo di Caorle.

Gli inseguitori si trovano in un raggio di poche miglia gli uni dagli altri, in transito all’isola croata ad una manciata di minuti di distacco, che fanno già volare la fantasia degli appassionati verso il calcolo dei tempi compensati per la vittoria Overall.

Buon passo per l’Arya 415 Give me Five di Giovanni Bressan transitato alle 6:45, seguito da Muzyka2 di Simone Taiuti alle 7:00, Cattiva Compagnia Rimar 41.3 di Marco Ziliotto alle 7:05, Forever I di Luigi Cenedese con alla tattica il meteorologo Andrea Boscolo alle 7:10 e l’intramontabile Super Atax di Marco Bertozzi alle 8:15 a chiudere il primo gruppo.

Primo passaggio della categoria X2 alle 09:35 per l’X37 Gecko di Massimo Juris e Pietro Luciani, che hanno scelto la fascia più centrale dell’Adriatico per l’atterraggio a Sansego, distaccando di parecchie miglia gli altri X2 della flotta rimasti in gara.

Le prime imbarcazioni della 47^ La Cinquecento Trofeo Pellegrini, sono a circa 15 miglia al rilevamento tracker delle 17:00 e sono attese nella serata di oggi martedì 1 giugno.

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2021 del CNSM gode del supporto e della partnership di Comune di Caorle, Darsena dell’Orologio, Marina Sant’Andrea, Pellegrini Gruppo, Cantina Colli del Soligo, Wind Design, Up Wind by Aurora, Dial Bevande, Antal, Vennvind e Trim. E’ possibile seguire l’andamento della regata e la posizione delle imbarcazioni in tempo reale attraverso il sistema di rilevamento satellitare SGS Tracking, nel sito cnsm.org e sui profili social del Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

FOTO: A. Carloni/CNSM

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=84028

Scritto da su Giu 1 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab