Home » Altro, Diporto, Italia, News, Regate, Sport » Altura Senza Barriere: Il primo corso d’altura a bordo di un Maxi-Yacht Classico dedicato alle persone con disabilità motorie

Altura Senza Barriere: Il primo corso d’altura a bordo di un Maxi-Yacht Classico dedicato alle persone con disabilità motorie

Dal 11 al 13 Giugno 2021, S/Y Cadamà ed l’a.s.d I Timonieri Sbandati organizzano il primo corso al mondo di vela d’altura dedicato alle persone con disabilità a bordo di un yacht classico.

Dopo un primo approccio alla barca ed alla gestione della sicurezza a bordo, otto allievi con diverse disabilità motorie, salperanno dal porto della città di Viareggio alla volta della splendida Portovenere dove pernotteranno per poi rientrare il giorno seguente. Durante i due giorni di navigazione, sotto l’esperta supervisione di istruttori federali, gli allievi si alterneranno nei diversi ruoli e manovre di bordo imparando le basi della navigazione d’altura.

Obiettivi del corso sono l’insegnamento della sicurezza in mare, della marineria e dello sport velico come arricchimento personale ed esperienza di gruppo oltre all’autonomia come base per l’autostima. Infine è nostra intenzione preparare nuovi allievi per l’equipaggio di regata del S/Y Cadamà. Varata nel 1971 su progetto di Laurent Giles, S/Y Cadamà è un legno classico di 22 metri armato a ketch reso dal suo attuale armatore completamente accessibile e vivibile in autonomia per le persone in seggiola a rotelle. E’ il primo Maxi classico al mondo a regatare con un equipaggio misto di persone con disabilità e normodotati ed insieme all’associazione I Timonieri Sbandati asd ha fatto dell’amore per il mare, per lo sport velico, ed emozionanti avventure, i valori fondanti nella lotta a tutte le barriere mentali e fisiche.


S/Y Cadamà e I Timonieri Sbandati sono fieri di condividere questa prima edizione del progetto con la Capitaneria di Porto di Viareggio che ci dona il suo supporto logistico per l’ormeggio e con la Guardia Costiera che ci onora del suo patrocinio; con il Comune di Viareggio, casa della nostra associazione e il nostro partner di sempre, la Lega Navale Italiana sez. di Padova dalla quale la maggior parte di noi provengono. Infine, ringraziamo di cuore la Sezione della Lega Navale Italiana La Spezia per il supporto logistico a terra per i nostri speciali allievi. Con loro un sentito ringraziamento per il loro fondamentale patrocinio va al Club Nautico Versilia, da sempre al nostro fianco, le Vele Storiche Viareggio, A.I.V.E (Associazione Italiana Vele d’Epoca) e l’Autorità Portuale di La Spezia che insieme al patrocinio ci ha garantito l’ormeggio accessibile a Le Grazie

I Timonieri Sbandati asd

PROGRAMMA 11-13/05/2021
PROGETTO: ALTURA SENZA BARRIERE

PORTO DI VIAREGGIO

Venerdì 11 giugno:
ORE 15:00
inizio imbarco allievi; registrazione; visita della barca;
conoscenzadell’istruttore Gaia Valle, il Comand
ante Arturo Caliman ed equipaggio.

Sabato 12 giugno:
ORE 8:00
Imbarco allievi

ORE 9:00-9:30
(spazio media partner: intervista all’armatore e ideatore delprogetto ALTURA SENZA BARRIERE, Andrea Maffioli Brigatti)

ORE 10:00
partenza (direzione Ovest-Nord/Ovest) fino a 12nm dalla costa
GOLFO DI LA SPEZIA
(approdo Le Grazie)

Sabato 12 giugno:
ORE 17.00
(circa) arrivo ed ormeggio a Le Grazie, breve briefing di finegiornata;

Ore 19:00
cena.

Domenica 13 giugno:
ORE 8:30
Imbarco

ORE 9:00-9:30
(spazio media partner: incontro con la Guardia Costiera di LaSpezia, Autorità Portuale, intervista all’armatore e ideatore del progetto ALTURASENZA BARRIERE, Andrea Maffioli Brigatti)

ORE 10:00
Partenza (direzione Sud-Est) fino a 12nm dalla costa
PORTO DI VIAREGGIO

Domenica 13 giugno:
ORE 17:00
rientro al Porto di Viareggio

ORE 18:00
Briefing e consegna Attestato di Partecipazione
Segue aperitivo e ringraziamenti dell’Armatore Andrea Maffioli Brigatti

ORE 20:00
Congedo dal progetto: ALTURA SENZA BARRIERE

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=84288

Scritto da su Giu 9 2021. Archiviato come Altro, Diporto, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab