Home » Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport » A Taranto Effetto SailGP – Importante accordo tra Ondabuena e la multinazionale Teleperformance

A Taranto Effetto SailGP – Importante accordo tra Ondabuena e la multinazionale Teleperformance

Venerdì 23 giugno, alle 10.30 al Molo Sant’Eligio la conferenza stampa

E’ appena terminata la settimana che ha portato Taranto nell’Olimpo della vela internazionale con la competizione del SailGP, e i primi effetti di questo ritrovato interesse verso il mondo del mare e lo sport della vela, si registrano oltre che nell’opinione comune, soprattutto nelle ricadute che riguardano i circoli velici del territorio.

Per questa ragione il prossimo 23 giugno si svolgerà a partire dalle ore 10.30, la conferenza stampa che suggellerà l’accordo che Ondabuena Academy ha raggiunto con Teleperformance Italia, azienda leader nei servizi di Customer Care e Contact Center omnicanale.

“Si tratta di un programma di sostegno più unico che raro nell’ambito della vela territoriale – spiega il vice presidente di OndaBuena, Francesco Bonvino – perché ci offre l’opportunità di investire ancora nel progetto di formazione alla cultura del mare e allo sport della vela che da circa vent’anni perseguiamo con iniziative collegate alle scuole e soprattutto nell’intensa attività agonistica che con il vivaio di giovani atleti tarantini,nella categoria O’Pen Skiff, ci ha già portato sul podio più alto sia nel campionato italiano che in quello europeo di categoria e che contiamo di affermare ulteriormente nel corso del prossimo Mondiale di categoria ”.

“Per Teleperformance Italia è motivo di orgoglio e di vanto affiancare Onda Buena Academy, una realtà che con i suoi giovani atleti incarna alla perfezione i nostri valori. Eccellenza, Innovazione e Passione sono caratteristiche che entrambi perseguiamo e che proietteranno questa partnership verso un futuro di successo – dichiara Diego Pisa Ceo di Teleperformance Italy Group – Lo sport ed in particolare la vela sono una risorsa per questo territorio, un volano per il turismo ed un motivo di grande attrattività internazionale, ed è per questo che, in linea con la nostra filosofia aziendale, siamo felici di poter contribuire ad attività come quelle di Onda Buena Academy che rispettano e rilanciano il territorio che ci ospita da molti anni e possono creare opportunità per i nostri dipendenti ed i loro cari”.

“Taranto ha ritrovato la sua vocazione, capitale di mare e di tutto ciò che a esso è legato – le parole dell’assessore allo Sviluppo Economico dell’amministrazione comunale di Taranto, Fabrizio Manzulli –, in questa direzione il rapporto costruito con Ondabuena è assolutamente coerente. La loro esperienza, che ha trovato conferma come partner della manifestazione SailGP, si arricchisce ulteriormente coinvolgendo altri player del territorio: è quel che la nostra amministrazione vuole innescare, un circolo virtuoso che coinvolga chiunque sia animato da buona volontà e desiderio di tracciare una strada alternativa per lo sviluppo della nostra meravigliosa città”

I dettagli del programma Ondabuena-Teleperformance saranno illustrati nell’ambito della conferenza stampa che si svolgerà il prossimo 23 giugno alle ore 10.30 sulla banchina del Molo Sant’Eligio a Taranto.

All’incontro con la stampa saranno presenti per OndaBuena, le squadre under 13 e under 17 del circolo velico, il presidente Salvatore Serra, il vice presidente Francesco Bonvino, i componenti e coach del sodalizio, Fabio Pignatelli (consigliere FIV regionale) e Gianfranco Muolo, per Teleperformance, Rosellina Panebianco, Grants & Public Affair Manager e Diego Pisa Ceo di Teleperformance Italy Group, per i rappresentanti istituzionali del Comune di Taranto.

Inoltre in questa occasione sarà presentato il programma formativo dedicato all’imbarcazione Waszp che l’organizzazione del SailGP ha lasciato in dotazione del Club Ondabuena per il prossimo anno.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=84394

Scritto da su Giu 11 2021. Archiviato come Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab