giovedì, Settembre 23, 2021
HomesportRegateItalia Cup Laser: day 2 nelle acque di Andora

Italia Cup Laser: day 2 nelle acque di Andora

Nel secondo giorno di regata le 214 barche in acqua delle classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7 hanno disputato tre prove con 10 nodi da est. Fra i migliori di giornata, il cagliaritano Strazzera (Standard) e Kuester (4.7 Blu), capaci di portare a casa rispettivamente 3 e 2 vittorie. Nella lotta per la qualificazione ai Campionati Giovanili ISAF, Coccoluto fa un passo avanti rispetto a Centonze, che paga caro un BFD nella prima regata. Nella prima prova, per gli Standard è Enrico Strazzera ad avere la meglio sul resto della flotta, mentre è il solito Giovanni Coccoluto a tagliare per primo l’arrivo nei Radial. Tommaso Centonze: l’atleta del CV Torbole taglia la linea d’arrivo al secondo, staccato di circa un minuto e mezzo, ma ad attenderlo c’è un BFD che annulla la buona prestazione. Nel Laser 4.7, vittoria infine per Cecilia Zorzi di Riva del Garda nel Giallo, con Maximilian Kuester primo nel Blu. Nella seconda prova è ancora Strazzera a chiudere davanti a tutti negli Standard, mentre nei Radial, si impone Laura Cosentino (Y.C. Cortina d’Ampezzo) abile ad amministrare il vantaggio maturato su Federico Tani. Zeno Gregorin conquista invece la seconda prova del giorno del Laser 4.7 Giallo, con Kuester si aggiudica la vittoria nel Laser 4.7 Blu. Terza prova per gli Standard, e terza vittoria consecutiva per Strazzera. Nei Radial, Davide Bianchini porta a casa la vittoria, mentre nei Laser 4.7 Nicole Galazzini s’impone nel Giallo, con Alvise Weber primo nel Blu. Dopo 4 prove Strazzera conduce la classifica generale provvisoria negli Standard, davanti a Cosentino e Tocchi. Nei Radial, dopo 4 regate, primo posto per Davide Bianchini, con Giovanni Coccoluto secondo. Terza Laura Cosentino. Nel Laser 4.7, dopo 3 gare disputate, Kuester sale al primo posto, con Zeno Gregorini secondo e Alvise Weber terzo.

RELATED ARTICLES

Most Popular