Sericano e Tyrolit a podio: il genovese secondo alla Massilla Cup

Tyrolit(1)

Marsiglia – Matteo Sericano e il Class 40 Tyrolit hanno concluso in seconda posizione la Massilla , difendendo nella leg 2 da Barcellona a Marsiglia la posizione ottenuta nella prima tappa. Questa regata fa parte del Circuito Mediterraneo dei Class 40, e segna il primo podio stagionale per il velista genovese, che aveva come co skipper il giovane Nicola Brunotti. La vittoria è andata a Centrakor, di Mikael Mergui e Richard Rombini.

“Finiamo la regata secondi e siamo molto contenti” ha dichiarato all'arrivo a Marsiglia Matteo Sericano, “anche perché dietro di noi c'è gente come Kito de Pavant e altri skipper molto esperti. Abbiamo fatto secondo me due belle regate, la prima di più, la seconda era un po' una roulette per il vento incerto. In questa leg 2 abbiamo deciso di giocarcela a terra in cerca delle termiche, ma non ha funzionato e nonostante il morale fosse basso, per una posizione di classifica iniziale non positiva, siamo riusciti a spingere al massimo facendo una grande rimonta e mantenendo la seconda posizione in classifica generale. Abbiamo sbagliato qualcosa e fa parte del gioco perché si impara, però il risultato finale ci fa veramente piacere. Mi ricordo che quando ero piccolo avevo ricevuto in dono un libro di Kito de Pavant, e adesso siamo qui con lui, dopo avere sognato ad occhi aperti leggendo le sue pagine. E Kito è una persona super disponibile e pronto a condividere la sua conoscenza. Un qualcosa di speciale di questo mondo che spero rimanga perché è uno degli aspetti più belli di questo sport” ha concluso Sericano dalle di Marsiglia.

Centrare il podio fa aumentare la fiducia in vista delle prossime regate, perché si iniziano a vedere i frutti di un percorso in Class 40 iniziato lo scorso autunno, quindi ancora “giovane”, e che rappresenta il futuro del velista genovese che sta lavorando al progetto per costruire, a Genova, un 40 nuovo.

Per Sericano e Tyrolit sarà una lunga stagione, dopo la Massilla Cup ci sarà la – Montecarlo (17-25 agosto, Campionato Class 40), la Mad Max (21 settembre – 6 ottobre, Campionato Class 40) e la Middle Sea Race dal 14 al 26 ottobre (Campionato Class 40).
A bordo con Matteo Sericano, in alcune delle regate in programma, ci sarà come co-skipper anche Luca Rosetti, vincitore dell'ultima Mini Transat. Per il genovese in questo intenso 2024 ci saranno anche alcuni appuntamenti nel ruolo di navigatore con il Ker 46 Lisa R.

A fianco dello skipper genovese ci sono il main sponsor Tyrolit, lo Yacht Club Italiano, i partner tecnici Slam, Ropeye e Indemar.

Sericano_Tyrolit