giovedì, Agosto 5, 2021
HomeTrasportiInfrastrutturePorto di Livorno: la Regione punta sullo scalo

Porto di Livorno: la Regione punta sullo scalo

Dubbi, perplessità e la richiesta di un interesse palese che sia mirato a rilanciarne traffici e importanza è quanto chiesto oggi alla giunta della Regine Toscana, nel corso della riunione del consiglio.

«La Giunta regionale ha da sempre riconosciuto al porto di Livorno un’importanza strategica e prioritaria ed un ruolo centrale nella piattaforma logistica costiera, il cui sviluppo rappresenta un elemento essenziale ed imprescindibile del programma regionale di sviluppo 2011-2015».

Così l’assessore ai Trasporti Luca Ceccobao, ha risposto all’interrogazione di Marco Taradash (Pdl) che chiedeva l’intervento dell’esecutivo: al centro della discussione, la lettera degli operatori del porto di Livorno.

Nella lettera si parla di una situazione drammatica e della necessità di interventi urgenti ma si denunciano anche degrado e incuria per una realtà «con le maggiori potenzialità commerciali ma dove mancano strade, ferrovie e soprattutto banchine e fondali».

«Il porto di Livorno è in una situazione di abbandono quasi totale, necessita manutenzione e ampliamento – afferma Taradash – C’è da recuperare il ritardo ultradecennale per le infrastrutture, gli operatori internazionali l’hanno abbandonato. Dobbiamo renderci consapevoli del fatto che il porto di Livorno è volano essenziale di tutta l’economia toscana».

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular