Tirrenia inizia a navigare

UGL settore mare, porti e trasporti, conferma il suo impegno a controllare se gli accordi sindacali saranno mantenuti. Ieri un primo incontro tra la Ugl Trasporti con i vertici della nuova , la di Navigazione, subentrata il 20 luglio scorso. E' confortante sapere che non vi saranno licenziamenti fra i marittimi ed amministrativi. A conclusione dell'incontro, i vertici della Ugl Trasporti, hanno dichiarato: “ I vertici della nuova Tirrenia hanno confermato la volontà di mantenere i livelli occupazionali e di promuovere lo sviluppo della compagnia, a partire dalle che saranno attive in autunno”.

Sicuramente si auspica il clima di concertazione per un confronto continuo, hanno ribadito i sindacalisti, “ per contribuire alla piena realizzazione dei progetti occupazionali condivisi con i vertici di CIN e per ottenere la migliore tutela possibile del personale, sia marittimo che amministrativo”. I prossimi incontri, per una valutazione più particolare per verificare l'andamento della compagnia, sono previsti per il 4 e 6 settembre prossimo.