Home » Cultura, Eventi, Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Trasporti » IL 5 MAGGIO ONLINE: L’EVENTO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI RICERCA, “LA QUALITÀ DEI MAGAZZINI PER LE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI”

IL 5 MAGGIO ONLINE: L’EVENTO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI RICERCA, “LA QUALITÀ DEI MAGAZZINI PER LE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI”

INDAGINE SULLA QUALITÀ DEL SERVIZIO CHE LE IMPRESE DI SPEDIZIONI INTERNAZIONALI OFFRONO ATTRAVERSO LE ATTIVITÀ LOGISTICHE DI MAGAZZINO

Il 5 maggio online dalle ore 14.30 alle ore 16.30 si svolgerà l’evento “La qualità dei magazzini per le spedizioni internazionali”, per la presentazione dell’omonimo progetto di ricerca sui magazzini delle imprese di spedizioni internazionali, condotto dall’Osservatorio sull’Immobiliare Logistico – OSIL della LIUC Business School in partnership con Fedespedi.

Durante l’evento live saranno presentati e commentati i risultati della ricerca realizzata nel 2020 con l’obiettivo di elaborare un modello di rating della qualità degli immobili per il comparto delle spedizioni internazionali tramite l’individuazione degli elementi chiave per il funzionamento logistico dei magazzini. Tale modello – elaborato dai ricercatori del Centro sulla Logistica e il Supply Chain Management, supportati da un advisory board da rappresentanti di imprese di spedizioni internazionali associate a Fedespedi ed esperti del real estate logistico – è stato poi applicato, nella seconda fase della ricerca, su un panel rappresentativo di magazzini dei principali player del settore, sia imprese multinazionali sia medie imprese.

L’obiettivo finale del progetto, infatti, è quello di dimostrare quanto un servizio eccellente nel settore delle spedizioni internazionali dipenda anche dalla qualità delle strutture e da alti standard di sicurezza: il valore delle merci gestite nei magazzini degli spedizionieri aerei, marittimi e terrestri richiede, infatti, una cura “sartoriale” dei processi di consolidamento, controllo e smistamento che avvengono in spazi progettati ad hoc.

Aprirà i lavori Silvia Moretto, Presidente di Fedespedi. Seguirà la presentazione dei risultati a cura del Prof. Fabrizio Dallari, Direttore del Centro sulla Logistica e il Supply Chain Management della LIUC Business School, e della Dott.ssa Martina Baglio, ricercatrice dell’Osservatorio sull’Immobiliare Logistico. La parola passerà poi ai protagonisti della ricerca: le imprese di spedizioni internazionali e i loro magazzini. Si svolgerà infatti una tavola rotonda, moderata da Andrea Faini, CEO di World Capital, durante la quale verranno presentate alcune case history, insieme ai rappresentanti delle imprese di spedizioni internazionali coinvolte nel progetto e ad alcuni esperti di real estate logistico.

Per partecipare all’evento è possibile registrarsi al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-la-qualita-dei-magazzini-per-le-spedizioni-internazionali-151671071257.

Inoltre, l’evento, organizzato da Fedespedi e dalla LIUC Business School in collaborazione con World Capital, verrà trasmesso live sul canale YouTube di Fedespedi e sulle pagine LinkedIn di Fedespedi e di World Capital.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82837

Scritto da su Apr 22 2021. Archiviato come Cultura, Eventi, Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab