“ECONOMIA DEL MARE. Nuovi scenari per la blue economy” del Sole 24 Ore a Genova, Trieste, Napoli dalle 10.30

LIVE & DIGITAL EVENT del Sole 24 Ore

ECONOMIA DEL MARE

Nuovi scenari e sfide per la Blue Economy

14 luglio 2022 – Ore 10.30 -17.00

Genova, Trieste, Napoli

Genova: Costa Firenze. Trieste: Terminal Passeggeri, Sala Congressi. Napoli: Sala d’Amato, Unione Industriali Napoli

Il Sole 24 Ore presenta la prima edizione dell’evento ECONOMIA DEL MARE dedicato all’industria marittima, settore strategico per l’intera economia nazionale. Un osservatorio annuale che analizzerà il legame tra infrastrutture, logistica, trasporti, attività portuale e sviluppo del territorio, gli scenari e le nuove sfide per gli operatori di fronte ai mutati equilibri geopolitici mondiali. L‘evento si terrà contemporaneamente in tre città: Genova, Trieste, Napoli dalle 10.30 alle 17.00 e vedrà intervenire tra gli altri Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria; Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli; Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste; Umberto Risso, Presidente Confindustria Genova; Michelangelo Agrusti, Presidente Confindustria Alto Adriatico; Vittorio Genna, Vice Presidente Unione Industriali Napoli con delega Economia Mare; Vito Grassi, Presidente del Consiglio delle Rappresentanze Regionali e per le Politiche di Coesione Territoriale e Vice Presidente Confindustria; Andrea Annunziata, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale; Zeno D’Agostino, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale; Paolo Emilio Signorini, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale; Mario Mattioli, Presidente Confitarma.

I giornalisti interessati a seguire i lavori possono rispondere a questa mail, indicando se intendono farlo in presenza presso una delle sedi indicate. In tutte e tre le sedi per partecipare in presenza sono obbligatori prenotazione e mascherina FFP2. A Genova sulla Costa Firenze è altresì necessario presentare un certificato di negatività da tampone antigenico effettuato entro le 48 ore precedenti l’imbarco. Relativamente alla sede di Genova, vi chiediamo di segnalarci l’eventuale partecipazione in presenza entro mercoledì 6 luglio perché dovremo inviare un dettagliato protocollo per l’imbarco.

Mentre per chi seguirà l’evento in forma digitale, su richiesta, sarà mia cura mandare il link diretto per seguire i lavori online.

Per informazioni: https://virtualevent.ilsole24ore.com/economia-del-mare/

Il Sole 24 Ore presenta la prima edizione dell’evento dedicato all’industria
marittima, settore strategico per l’intera economia nazionale. Un osservatorio
annuale che analizzerà il legame tra infrastrutture, logistica, trasporti, attività
portuale e sviluppo del territorio, gli scenari e le nuove sfide per gli operatori
di fronte ai mutati equilibri geopolitici mondiali. L’evento si terrà contemporaneamente da Genova, Trieste, Napoli.

TEMI

-Il sistema Italia come hub strategico nella leadership dei traffici internazionali: le esperienze di Genova, Trieste, Napoli
-L’industria marittima nel New Normal: macro-trend geopolitici e scenari evolutivi

Attività portuale e infrastrutture come driver per lo sviluppo del territorio:
-l’esperienza di Genova
-ZES e ZLS: un ruolo strategico per lo sviluppo del sistema portuale e per l’attrazione di nuovi insediamenti produttivi
-Portualità, sostenibilità, ricerca, innovazione: l’esperienza di Trieste
-Trainare lo sviluppo della Blue Economy in una nuova fase: l’esperienza di
-Napoli come locomotiva per il Mezzogiorno e per la crescita del traffico merci nel Mediterraneo
-L’innovazione tecnologica e digitale per i porti di nuova generazione
-I mestieri del mare: formare nuove competenze
-Il ruolo dei porti nel prossimo decennio: un modello in evoluzione
-Riforme attese: quali prospettive
-Gli obiettivi strategici 2022 per i porti italiani: le priorità infrastrutturali
-Porti verdi: la riforma del PNRR per un modello di sviluppo sostenibile.
-Il piano nazionale sul cold ironing

RELATORI

Michelangelo Agrusti, Presidente Confindustria Alto Adriatico
Andrea Annunziata, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale
Oliviero Baccelli, Direttore Master MEMIT, Responsabile Area Networks GREEN Università Bocconi
Zeno D’Agostino, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale
Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM Studi e Ricerche Mezzogiorno
Carmela Di Mauro, Professore associato di Ingegneria Economico-gestionale Università degli Studi di Catania
Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste

Claudio Ferrari, Delegato alla pianificazione strategica, Università di Genova
Vittorio Genna, Vice Presidente Unione Industriali Napoli con delega Economia Mare
Vito Grassi, Presidente del Consiglio delle Rappresentanze Regionali e per le Politiche di Coesione Territoriale e Vice Presidente, Confindustria

Beniamino Maltese, Executive Vice President e CFO Costa Crociere
Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli

Eugenio Massolo, Presidente Fondazione Accademia Italiana Marina Mercantile ITS
Mario Mattioli, Presidente Confitarma
Davide Maresca, Managing Partner Maresca & Partners Studio Legale
Fabrizio Monticelli, Amministratore Unico ForMare-Polo Nazionale per lo Shipping
Tommaso Profeta, Managing Director Divisione Cyber & Security Solutions Leonardo
Umberto Risso, Presidente Confindustria Genova
Anna Roscio, Executive Director Sales & Marketing Imprese Intesa Sanpaolo
Gianluigi Rozza, Coordinatore Area Matematica e Delegato alla Valorizzazione, Innovazione e ai Rapporti con le Imprese SISSA
Paolo Emilio Signorini, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale
Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria