30 ANNI DI BANDIERA BLU PER DARSENA LE SALINE

DarsenaLeSaline_1

Chioggia– Darsena Le Saline di Chioggia è orgogliosa di annunciare la celebrazione del trentesimo anniversario dell’assegnazione della prestigiosa Bandiera Blu per i porti turistici, un riconoscimento che di anno in anno si rinnova e che attesta l’impegno costante verso la sostenibilità ambientale, la qualità dei servizi offerti e l’accoglienza turistico-nautica di eccellenza. Già a partire dal 1994 il Marina prevedeva una costante politica di salvaguardia dell’ambiente naturale e di rispetto delle peculiarità architettoniche e paesaggistiche del territorio, oltre che della salute e della sicurezza degli utenti del porto turistico.

In questi trent’anni, Darsena Le Saline ha lavorato costantemente per migliorare e mantenere gli standard richiesti dalla Bandiera Blu, un simbolo di correttezza, sicurezza e attenzione all’ambiente. Grazie alla collaborazione con le autorità locali, i partner del settore e i nostri diportisti, Darsena Le Saline è riuscita a creare un porto turistico che non solo rispetta, ma supera gli standard FEE, che le hanno permesso l’ottenimento dell’assegnazione della certificazione ambientale ISO 14001 anche per il 2024.

Per celebrare questo importante traguardo, Darsena Le Saline organizzerà una serie di attività che si svolgeranno durante tutto il corso dell’anno e che coinvolgeranno non solo la propria utenza, ma l’intera cittadinanza.
“Siamo estremamente orgogliosi di ricevere la Bandiera Blu per il trentesimo anno consecutivo” dichiarano Laura Morelli, da poco al timone del consiglio di amministrazione di Sporting Club Marina di Chioggia SPA, società che da sempre gestisce il porto turistico e Marco Boscolo Buleghin, marina manager. “Questo riconoscimento – proseguono – è il frutto del lavoro e della dedizione di tutto il nostro team e dei nostri partner. Continueremo a impegnarci per offrire un porto turistico di alta qualità, sostenibile e accogliente per tutti i nostri utenti.”

Guardando al futuro, Darsena Le Saline è determinata a continuare a essere un punto di riferimento per la sostenibilità e l’innovazione nel settore dei porti turistici. Nuovi progetti e iniziative sono già in cantiere per migliorare ulteriormente l’esperienza dei propri diportisti e per contribuire alla protezione dell’ambiente marino.