giovedì, Agosto 5, 2021
HomeAuthorityPorto di Brindisi: Comitato riunito per il 28 ma Brigante critica Haralambides

Porto di Brindisi: Comitato riunito per il 28 ma Brigante critica Haralambides

Il presidente dell’Autorità portuale di Brindisi, Hercules Haralambides, ha convocato per il 28 maggio la seduta del comitato portuale in cui proverà nuovamente a far votare la nomina di Manlio Guadagnuolo come segretario generale dopo il tentativo dello scorso 3 maggio. In quella occasione la riunione andò deserta per il clima teso creato con i membri del comitato.

Proprio a causa di quei dissapori, i rapporti si sono ulteriormente inaspriti e molte critiche sono giunte al professore greco anche da alcuni rappresentanti istituzionali. Ultima, in ordine di tempo, quella del sindaco Mimmo Consales che ha chiesto ad Haralambides di portare in comitato il bilancio consuntivo relativo all’attività del 2012.

Infine, oggi (in concomitanza con una lettera inviata da Haralambides alle testate giornalistiche per spiegare alcune sue decisioni e chiedere la collaborazione di tutti), in una nota il consigliere regionale Giovanni Brigante ha ricordato al presidente dell’Authority di consultarsi con la città piuttosto che con i partiti proprio in riferimento al suo recente incontro con il senatore del Pdl Pietro Iurlaro.

“I partiti politici non c’entrano nulla con la sua attività,anzi la politica non deve entrare proprio nella gestione  in questione. Il presidente  ha già i suoi interlocutori istituzionali che sono i componenti il comitato portuale, nel quale sono presenti tutti coloro che hanno titolo per interloquire con lui.  E’ stata una scelta inopportuna e soprattutto lesiva del prestigio della carica ricoperta mischiare  la politica con la funzione di un presidente di una authority portuale. Per questo mi auguro che i partiti ,tutti, sentano il dovere morale di non accettare alcun invito ,per non rischiare di confondere i rispettivi ruoli e soprattutto per non dare l’impressione ai cittadini che si vogliano confondere  interessi di appartenenza politica personale  con  quelli legittimi  della portualità locale che nulla hanno a che vedere con i partiti e le loro espressioni, di qualsiasi colore siano”, ha scritto Brigante.

 

Salvatore Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular