lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsItaliaBit di Milano: la Provincia Di Brindisi si presenta

Bit di Milano: la Provincia Di Brindisi si presenta

Si è svolta questa mattina, presso la Borsa Internazionale del Turismo di Milano (BIT), la conferenza stampa della Provincia di Brindisi “Fascino di una terra” nella quale è stato presentato l’intero territorio brindisino, le sue peculiarità, le sue attrattività.

Alla conferenza hanno preso parte l’assessore regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, l’assessore provinciale allo Sviluppo Pietro Mita, gli assessori al Turismo dei Comuni di Ostuni,  Fasano e Carovigno, rispettivamente Agostino Buongiorno, Gregorio Anglani e Annamaria Petrosillo, il sindaco di Cisternino Donato Baccaro, il segretario della Fondazione Dieta Mediterranea Agostino Grassi, il responsabile di Puglia Promozione per Brindisi Francesco Nacci, Pamela Filomeno dell’Associazione Passo di Terra, Annalisa Medico del la rete Enterprise Europe Network della Cittadella della Ricerca, Valeria Romanelli dell’Associazione Guide Turistiche e Danilo Pomes responsabile programmazione di Nicolaus Tour.

La conferenza stampa si è aperta con l’intervento dell’assessore regionale Silvia Godelli. “Noi presentiamo – ha dichiarato – destinazioni turistiche in cui sono presenti realtà istituzionali come, in questo caso, l’Amministrazione provinciale di Brindisi e le sue straordinarie offerte di carattere turistico e culturali.

La Bit quest’anno si evidenzia per caratteristiche di natura innovativa in quanto tutte le realtà provinciali sono presenti di concerto con contributi e offerte che ci consentono di presentare il territorio regionale nella sua interezza. Brindisi e il suo territorio rappresentano un tassello importante sia per la sua storia, per le bellezze naturalistiche e per l’enogastronomia, oltre a tutti i percorsi rupestri e di masserie. Un territorio vario che dalla collina al mare ha in sé una vasta gamma di offerte appetibili a un variegato tipo di pubblico”.

“Ribadiamo la volontà da parte della Provincia di Brindisi – ha dichiarato l’assessore Pietro Mita – di continuare la nostra politica di investimento nel settore turistico. Il marchio Filia Solis è presente alla Bit unendo tutte le realtà comunali in un unico progetto di promozione del territorio. Parlare della provincia di Brindisi vuol dire parlare di natura, gastronomia, masserie, mare, campagna, cultura, eventi. Puntiamo ad uno sviluppo di tutte le peculiarità del nostro territorio ben consci del periodo particolarmente positivo per il settore, avallato dalla presenza di oltre due milioni di passeggeri nell’aeroporto di Brindisi.

Questo dato non rappresenta per noi un punto di arrivo ma ci spinge a fare meglio e a programmare attività sempre più in linea con il percorso intrapreso in questi ultimi anni. La presenza alla Bit rappresenta uno dei momenti più importanti per far conoscere il nostro territorio e attraverso questa azione congiunta con la Regione Puglia, le Camere di Commercio e Pugliapromozione siamo riusciti ad ottenere risultati più che soddisfacenti. Di particolare rilievo, poi, la nostra presenza anche in piazza Beccaria in cui siamo riusciti a coinvolgere i cittadini di Milano e i turisti con momenti di animazione, coinvolgimento, degustazioni e informazioni su tutto il nostro territorio”.

Si è poi parlato di Dieta mediterranea, un modello culturale che l’Unesco ha dichiarato l’anno scorso patrimonio dell’Umanità in cui le tradizioni gastronomiche diventano una vera e propria terapia di prevenzione per la maggiori malattie cardiovascolari. Attraverso la Fondazione si vuole, quindi, proporre un modo diverso di concepire il nostro stile di vita che si discosti da quello degli anni passati.

RELATED ARTICLES

Most Popular