venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNewsCampionato del Mondo 2.4mR - Day 1: dominio nordico dopo le prime...

Campionato del Mondo 2.4mR – Day 1: dominio nordico dopo le prime tre regate

Prima giornata di regate a Porto San Giorgio del Campionato del Mondo Open 2.4 mR che si concluderà sabato 22 settembre. Cielo velato con qualche sprazzo di sole e un vento leggero sui 6 nodi da sud-est hanno accompagnato i 90 concorrenti che si contendono il titolo iridato della classe 2.4mR dove atleti normodotati, disabili, uomini e donne competono ad armi pari in un unica classifica. Netto predominio della flotta proveniente dal Nord Europa che piazza 8 imbarcazioni nei primi dieci posti.

Migliore degli italiani il Campione Italiano IFDS Fabio Vignudini (Y.C.M. Cattolica) che chiude la prima giornata con 76 punti (17-43-16), mentre il Campione Italiano Assoluto, Mario Gambarini (GDV LNI-Mandello Lario) è in 35 posizione con 105 punti (42-26-37) preceduto al trentareesimo da Elena Polo d’Ambrosio (GDV LlNI-Milano) con 103(25-37-41) prima donna in classifica generale.

“Sono molto soddisfatta, dice Elena, perché, anche se il bello del Campionato del Mondo Open è quello di correre tutti insieme, è anche vero che il Mondiale è l’unica prova Open che assegna un premio speciale per la prima donna e quindi mi piace farci un pensierno anche se oggi, la favorita, l’Inglese, Megan Pascoe, è incappata in una squalifca alla prima regata che la penalizza molto in questa giornata inaugurale”.

Al comando lo svedese Lennart Heselius con 16 punti(1-8-7) a parimerito con il connazionale e Campione del Mondo in carica Stellan Berlin ((3-2-11). Al terzo il finlandese Jan Fosborn che dopo un secondo e un primo posto è incappato in un quattordicesimo perdendo per un solo punto la leadership a favore dei due svedesi.

Soddisfatto per questa prima giornata il Presidente del Comitato Daniele Malavolta che dice:” Tutto ha funzionato a perfezione e l’aver concluso le tre regate in programma ci tranquillizza per i prossimi giorni. Al rientro ho visto facce soddisfatte e ho sentito commenti favorevoli sulla disposizione del campo di regata e sul lavoro svolto dal Comitato. Certo 90 barche sono tante e abbiamo assistito a dei giri di boa veramente ravvicinati”.

Domani previste tre regate con la partenza della prima alle ore 11.00. Previsioni meteo per la giornata, vento da NNW ruotante a N sui 20 nodi, cielo coperto con possibilità di piovaschi.

L’evento sportivo è realizzato con il Patrocinio del Ministero del Turismo, Ministero della Difesa, INAIL, Capitaneria di Porto, Regione Marche, Prefettura di Fermo, Provincia di Fermo, Comune di Fermo e Porto San Giorgio, C.O.N.I., Federazione Italiana della Vela, Comitato Italiano Paralimpico.
Sponsors della manifestazione sono: SOLLINI Accessori Calzature, CANDOCK.com Modular Floating System , Solettificio BICCIRE’, Aeroporto di Ancona Falconara, API Raffineria di Ancona, SOLGAS Fermo. Sostengono l’iniziativa: INAIL Direzione Regionale Marche, Camera di Commercio di Fermo, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Rotary Club di Fermo, Centro Servizi per il Volontariato di Fermo.

RELATED ARTICLES

Most Popular