venerdì, Luglio 23, 2021
HomeNewsItaliaGrimaldi potenzia i collegamenti Puglia-Grecia: torna la linea Brindisi-Corfù

Grimaldi potenzia i collegamenti Puglia-Grecia: torna la linea Brindisi-Corfù

BRINDISI – Il Gruppo Grimaldi annuncia il potenziamento dei propri collegamenti marittimi tra Italia e Grecia con il lancio, a partire dal 6 luglio 2015, di una nuova linea regolare che collegherà i porti di Brindisi, Igoumenitsa e l’isola di Corfù. Il nuovo collegamento si aggiunge a quello già offerto tutto l’anno dal gruppo partenopeo tra i porti di Brindisi, Igoumenitsa e Patrasso, operato dai due moderni traghetti “Euroferry Olympia” ed “Euroferry Brindisi”.

Dedicato al trasporto di merci e passeggeri, il nuovo collegamento Brindisi-Corfù-Igoumenitsa sarà offerto grazie all’impiego di un terzo traghetto, il moderno “Catania”. Con una lunghezza di 186 metri e una stazza lorda di 26.000 tonnellate, è in grado di trasportare 2.250 metri lineari di merce rotabile, 1.000 passeggeri e 170 auto al seguito. Costruito nel 2003, il traghetto è dotato di 93 cabine – interne, esterne e suite – e di 62 poltrone reclinabili e di tutti i servizi che rendono particolarmente piacevole l’esperienza della navigazione: ristorante self-service, caffetteria, area videogiochi e slot machine, negozio, solarium con lettini e bar.

Tra Brindisi e Corfù, la frequenza del servizio sarà di quattro volte alla settimana con partenze dallo scalo pugliese il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato alle ore 12:00 e arrivo a Corfù alle ore 19:00. La ripartenza per Brindisi è prevista alle ore 23:59 con arrivo il giorno dopo alle ore 08:00.

A supporto del flusso turistico, dal 27 luglio fino alla fine di agosto il servizio Brindisi-Corfù diventerà giornaliero, incrementando così la capacità complessiva di trasporto di merci e passeggeri, con partenze secondo gli orari sopra indicati.Con l’impiego della nave “Catania” verranno, inoltre, offerte sette nuove partenze settimanali da Brindisi per Igoumenitsa e viceversa. La partenza dallo scalo pugliese sarà tutti i giorni alle ore 12:00 con arrivo ad Igoumenitsa il martedì, giovedì e domenica alle ore 20:00 ed il resto della settimana alle ore 21:00. La partenza da Igoumenitsa per Brindisi è prevista tutti i giorni alle ore 22:00 con arrivo a Brindisi il giorno dopo alle ore 08:00 il martedì, giovedì e sabato e domenica e alle ore 06:00 il lunedì, mercoledì e venerdì.

“Dopo aver stabilito Brindisi come uno dei principali hub del Mediterraneo per le merci, Grimaldi si rivolge ora a servire il tradizionale collegamento di Brindisi con Corfù”, dichiara Hercules Haralambides, Presidente dell’Autorità Portuale di Brindisi. “Questo nuovo sviluppo è salutato molto calorosamente dal territorio salentino e consolida ulteriormente Brindisi come uno scalo internazionale di indiscutibile importanza per la Regione Puglia, sia per il trasporto di merci che di passeggeri. Sono molto soddisfatto”, conclude il Presidente Haralambides.

“Fin dall’inaugurazione dei collegamenti da Brindisi verso la Grecia nel 2012, abbiamo garantito la continuità del servizio e riscontrato un gran successo”, afferma Emanuele Grimaldi, Amministratore Delegato del Gruppo Grimaldi, insieme al fratello Gianluca. “Il lancio del nuovo collegamento estivo per Corfù conferma la grande attenzione del Gruppo a soddisfare le esigenze del mercato, soprattutto i turisti ai quali offriremo un servizio affidabile e di qualità su traghetti moderni e a tariffe vantaggiose”, conclude Emanuele Grimaldi.Grazie al nuovo collegamento Brindisi-Corfù-Igoumenitsa, il Gruppo Grimaldi rafforza il suo legame con Brindisi, offrendo l’estate prossima ben 14 partenze settimanali per Igoumenitsa, sette per Patrasso, quattro e poi sette per Corfù, e rendendo in questo modo lo scalo pugliese il primo porto nel Basso Adriatico per numero di collegamenti verso la Grecia. La capacità di carico settimanale offerta dal Gruppo tra le due sponde del Basso Adriatico sarà in grado di soddisfare i bisogni della clientela più esigente.

RELATED ARTICLES

Most Popular