giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeNewsCORDOGLIO DI CONFITARMA PER LA SCOMPARSA DI GIACOMO COSTA

CORDOGLIO DI CONFITARMA PER LA SCOMPARSA DI GIACOMO COSTA

“Apprendo con tristezza della scomparsa di Giacomo Costa – afferma Mario Mattioli, presidente di Confitarma – con lui se ne va un altro esponente della nostra storia che ha svolto un ruolo importante per l’armamento italiano”. “Ricordo il discorso che tenne a Genova, il 9 ottobre 2001, in occasione della Tavola Rotonda, organizzata da Confitarma con l’Associazione Industriali della Provincia di Genova, per celebrare la figura di suo padre, Angelo Costa, per molti anni Presidente di Confitarma e di Confindustria, che ha contribuito in modo significativo alla evoluzione economica del nostro Paese.

Giacomo Costa ha voluto ricordare soprattutto i valori umani, di verità e libertà che Angerlo Costa ha trasmesso ai suoi figli e il fatto che egli considerava le cariche associative un servizio e una restituzione dei doni avuti. “Diceva che nei Consigli delle Associazioni – ricordò Giacomo Costa nel suo discorso – c’è chi accetta la carica per servire e chi per servirsene, e assicurava che non aveva mai chiesto a un’autorità per sé un favore, che non avrebbe potuto ottenere per qualsiasi altro associato”.

Giacomo Costa ha proseguito sulla scia di suo padre nella dedizione
all’associazione, ricoprendo per molti anni in Confitarma cariche importanti: membro del Comitato Esecutivo dal 1977 al 1984, Vice Presidente dal 1979 al 1984, e poi membro del Consiglio Confederale, fino al 1994. Tutta la Confederazione Italiana Armatori è in lutto ed esprime alla famiglia Costa il profondo cordoglio per la sua scomparsa.

RELATED ARTICLES

Most Popular