lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNauticaCantieriCrn vara Chopi Chopi di Taha Mikati

Crn vara Chopi Chopi di Taha Mikati

Crn, brand del Gruppo Ferretti, ha varato oggi ad Ancona la nave piu’ grande della sua storia – l’80 mt Chopi Chopi, commissionato da Taha Mikati, fratello del premier libanese Najib -, sei mesi dopo l’ingresso dei cinesi del Weichai Group in maggioranza nel gruppo Ferretti (75%). Alla vigilia della cerimonia, i servizi segreti avevano lanciato un allarme sui rischi di delocalizzazione della produzione in Cina ma, pur senza accenni diretti, l’ambasciatore cinese Ding Wei ha rassicurato: ”una nave cosi’ poteva nascere solo in questa citta’, in Italia, e in nessun altra parte del mondo”.

”C’e’ ancora tanto da imparare dagli italiani e dalle loro aziende”, ha aggiunto Ding Wei, parlando davanti a circa 3 mila persone, tra autorita’ e cittadini. Al varo hanno presenziato lo stesso premier libanese Mikati e il presidente del Weichai Group Tan Xuguang. Il manager cinese, emozionato e sorridente, si e’ detto felice di essere ad Ancona con ”questi nuovi amici”, sottolineando che il gruppo industriale dello Shandong – Regione con cui le Marche hanno rapporti istituzionali da un ventennio – fara’ ”tutto il possibile per far sviluppare Ferretti e Crn”.

Mentre il presidente di Crn Lamberto Tacoli, non ha nascosto il proprio orgoglio per il megayacht prodotto, che, insieme al 60 mt j’Ade, varato pochi mesi fa, verra’ esposto al Monaco Boat Show di Montecarlo a settembre.

Di certo la messa in acqua della nave n. 129 di Crn, del valore di oltre 80 milioni di euro, segna un passaggio molto importante per la storia del cantiere anconetano – 330 dipendenti diretti, oltre 700 compreso l’indotto – che nel 2013 compie 50 anni. ”In questi ultimi cinque anni – ha ricordato l’ad del Gruppo Ferretti Ferruccio Rossi, riferendosi al processo di ristrutturazione dell’azienda culminato con l’ingresso del gruppo industriale cinese – questa nave ha attraversato con noi momenti durissimi e li ha superati”.

E proprio sulla necessita’ di collaborare per vincere, ha centrato il proprio intervento il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca. ”La recente crisi che ha minacciato tutte le economie del mondo – ha detto – ci ha insegnato che si puo’ continuare a crescere solo collaborando, mettendo insieme le nostre migliori virtu’ su progetti qualificati, rispettosi dei cittadini e dell’ambiente in cui viviamo. Strategie win-to-win in cui si cresce e vince insieme. E questo vogliono e devono fare Weichai e Crn nel mercato globale: vincere insieme”.

Il varo, preceduto da una cerimonia con tanto di banda musicale e majorette, ha portato in acqua una nave dislocante, realizzata in acciaio e alluminio, per la cui produzione sono servite 660 mila ore di lavoro. Il Chopi Chopi, disegnato dallo Studio Zuccon International (linee esterne e compartimenti interni) e da Laura Sessa Romboli (arredi interni), puo’ ospitare 12 persone oltre a 33 tra equipaggio e dello staff, raggiungere una velocita’ di 16 nodi e far atterrare un elicottero da 3 mila kg. La consegna dell’imbarcazione all’armatore avverra’ entro maggio prossimo.

RELATED ARTICLES

Most Popular