martedì, Settembre 21, 2021
HomeNewsFrancesco Barranco: "A maggio il circuito RC44 farà tappa a Siracusa"

Francesco Barranco: “A maggio il circuito RC44 farà tappa a Siracusa”

Terminato l’Adris RC44 World Championship, Francesco Valerio Barranco ha tirato le somme di una stagione conclusasi con una performance convincente dell’AFX Capital Racing Team. Il presidente di Vela del Sud, società che gestisce l’attività dell’RC44 di Massimo Barranco, ha inoltre fatto il punto della situazione circa i corsi di vela riservati ai più giovani organizzati in collaborazione con il Club Nautico Gela e ha concluso annunciando il ritorno dell’RC44 Championship Tour in Italia.

D: Si è da poco concluso il Mondiale RC44 e per AFX Capital Racing Team le cose sono andate piuttosto bene. Ti aspettavi una performance di questo livello?
FB: Mi aspettavo qualcosa di buono, ma non una crescita così rapida e continua. Mi pare di poter dire che siamo migliorati sotto tutti i punti di vista: ad esempio nelle partenze, che in occasione della prima giornata erano state uno dei nostri punti deboli, siamo risultati ogni giorno più incisivi. Sono davvero contento di tutto ciò che è stato fatto nel corso della stagione e mi sento di ringraziare il team per le emozioni forti che ci ha fatto provare. Il gruppo è cresciuto molto: i singoli si sono amalgamati e hanno trovato una solida identità. Si è creato l’affiatamento necessario per proiettarci al meglio verso la stagione 2013.

D: Ad AFX Capital Racing Team non è mai mancato l’appoggio dei tifosi: via web o dal vivo, gli amici hanno sempre supportato l’attività dell’equipaggio di Massimo Barranco. Possiamo parlare di un valore aggiunto?
FB: Assolutamente ed è proprio questo uno degli obiettivi che ci eravamo posti a inizio stagione. Siamo siciliani e crediamo nel concetto di famiglia: puntavamo sulla creazione di un team dove i rapporti andassero oltre lo scambio di due battute in banchina e dove ci fosse la voglia di condividere momenti di vita anche a margine delle regate. Alcune sere fa, assieme agli amici e ai famigliari che ci hanno raggiunto a Rovigno, ci siamo seduti attorno a un tavolo e abbiamo ripercorso alcuni momenti del circuito che si è appena concluso: tra risate e riflessioni sono emersi valori importanti che mi hanno fatto sentire parte di qualcosa di unico e concreto.

D: Venendo alla stagione 2013, sappiamo che Vela del Sud ha una bella novità da raccontare…
FB: Esco proprio ora da una riunione con i vertici della classe RC44 nel corso della quale, a nome di Vela del Sud, ho firmato il contratto che riporterà l’RC44 Championship Tour in Italia. Sede dell’evento, in programma il prossimo maggio, sarà la città di Siracusa. Assieme agli sponsor che ci affiancheranno in questa nuova avventura puntiamo a creare un evento sportivo che, incontrando l’interesse del pubblico e degli addetti ai lavori, dia lustro a tutta la Sicilia.

D: Un altro grande successo per Vela del Sud dopo quello ottenuto con i corsi di vela riservati ai più piccoli. Hai parlato di un notevole riscontro in termine di numeri…
FB: Prima di entrare nel dettaglio permettimi di ringraziare quanti hanno reso possibile l’organizzazione e lo svolgimento dei corsi: in tal senso lo staff del Club Nautico Gela ha profuso uno sforzo notevole, dedicandosi anima e corpo all’iniziativa.

E’ grazie allo svilupparsi di sinergie come queste se siamo riusciti a riportare la voglia di fare vela in città. Il riscontro è stato molto significativo: durante il periodo estivo abbiamo ricevuto più di cento adesioni; siamo molto soddisfatti anche dai numeri previsti per la sessione invernale: allo stato attuale hanno già aderito più di cinquanta timonieri in erba. Chissà che tra questi non si nasconda qualche futura stella di AFX Capital Racing Team.

Articolo precedenteCala il fatturato del settore nautico
Articolo successivoEUROMED CONVENTION
RELATED ARTICLES

Most Popular