lunedì, Settembre 27, 2021
HomeNewsRECORD NEW YORK-SAN FRANCISCO: POSSIBILE PARTENZA TRA IL 28 E IL 31...

RECORD NEW YORK-SAN FRANCISCO: POSSIBILE PARTENZA TRA IL 28 E IL 31 DICEMBRE

Giovanni Soldini e il suo equipaggio potrebbero iniziare il tentativo di record sulla rotta New York – San Francisco nei prossimi quattro giorni. Infatti, tra domani e l’ultimo giorno del 2012 le condizioni meteo sarebbero favorevoli alla partenza del team di Maserati alla volta di San Francisco. Soldini e il suo team, passando per Capo Horn, sono chiamati a coprire le 13.225 miglia in meno di 57 giorni, 3 ore e 2 minuti, il record stabilito da Parlier nel 1998.

Le 13.225 miglia che separano via mare New York da San Francisco, passando per Capo Horn, sono una rotta storica, ampiamente percorsa dai clipper impegnati nella corsa all’oro dalla seconda metà dell’Ottocento in poi. Su tutti svettò il nome di Flying Cloud, eccezionale vascello uscito dai cantieri di Boston, che nel 1854 raggiunse San Francisco in 89 giorni e 21 ore, record che rimase imbattuto per più di 130 anni. Dopo numerosi tentativi di parecchie imbarcazioni, nel 1989 il 60 piedi Thursday’s Child di Warren Luhrs entrò a San Francisco dopo 80 giorni e 20 ore. Nel 1994, Isabelle Autissier a bordo di Ecureuil Poitou ci mise 62 giorni e 5 ore.
 Nel 1998 Yves Parlier, a bordo di Aquitaine Innovations, portò il primato a 57 giorni, 3 ore, 2 minuti. È questo il record di riferimento per Giovanni Soldini e il suo equipaggio che cercheranno di batterlo a bordo del VOR 70 Maserati. Il record assoluto, nella categoria multiscafi, appartiene a Lionel Lemonchois che col trimarano Gitana 13 nel 2008 compì il percorso in 43 giorni e 38 minuti.

La sfida è sostenuta da Maserati, partner principale che dà il nome alla barca, dalla banca svizzera BSI (Gruppo Generali) e dalle stesse Generali in qualità di co-sponsor.

Foto: Ausili

RELATED ARTICLES

Most Popular